Dalla colazione alla cena
L’estate ha il sole in bocca: i cibi gialli che fanno bene e rendono felici

4.1 | 8 voto/i

Il giallo è il colore dell'estate: mette il buonumore, stimola la creatività e protegge dall'invecchiamento. La buona notizia è che i cibi gialli da portare a tavola per rigenerarsi sono moltissimi. Seguendo i consigli della cromoterapia

Avete mai pensato di dipingere un pranzo usando la dispensa come tavolozza? Giallo - arancio, rosso, verde, blu-viola e bianco sono i colori di frutta e verdura che andrebbero portati a tavola ogni giorno per garantire uno spettro completo di nutrienti. Ad ogni tinta, infatti, corrisponde una classe di proprietà benefiche ma anche una serie di sensazioni legate alla vista e l'appetibilità. Se non ve ne eravate resi conto: il colore di ciò che mangiamo influenza il vostro cervello e agisce sui livelli di energia. Ed è proprio il giallo, la tinta simbolo dell'estate, a proteggere dai danni del sole e regalare lo sprint necessario per affrontare anche le giornate più torride. Ma quali sono i cibi gialli che non dovrebbero mai mancare in dispensa?

La lista dei cibi gialli da consumare in estate:

  • limone
  • melone giallo
  • ananas
  • papaia
  • uva bianca
  • banana
  • prugna gialla
  • pesca bianca
  • peperone giallo
  • zucchina gialla
  • patata
  • mais dolce.

Le proprietà dei cibi gialli che fanno bene alla salute

A livello nutrizionale i cibi gialli sono ricchi di carotenoidi, come la luteina e la zeaxantina, due sostanze antiossidanti, e di vitamina C. Queste caratteristiche sono responsabili di quattro effetti benefici di cui approfittare (soprattutto!) d’estate. Eccoli:

Rinforzare la vista: i cibi di colore giallo rafforzano il benessere di retina e macula, la parte dell'occhio più sensibile alla luce. Luteina e zeaxantina filtrano la luce blu esercitando un effetto antiossidante e protettivo.

Mantenere la pelle giovane: la presenza di flavonoidi previene l'invecchiamento cellulare impedendo la formazione di radicali liberi, mentre la vitamina C interviene positivamente nella sintesi del collagene.

Stimolare il sistema immunitario: la vitamina C aiuta a combattere i microrganismi patogeni e stimola la funzionalità di alcune cellule del sistema immunitario.

Disintossicare il fegato: gli alimenti gialli hanno un effetto depurativo su fegato e cistifellea dovuto alla presenza di potassio e carotene, ma anche grazie all'alto contenuto di acqua, come accade per limoni, peperoni, prugne e melone.

Le proprietà dei cibi gialli che fanno bene all'umore

Secondo recenti studi il colore giallo produce livelli considerevoli di ormoni della felicità stimolando l'appetito e il buonumore. D’altronde, la cromoterapia descrive il giallo come il colore responsabile di energia, calore, dinamicità, creatività e concentrazione.

Da dove partire per sfruttare a pieno le potenzialità del cibo giallo? Come sempre, dalla colazione. Secondo la cromoterapia ogni sfumatura di colore agisce sul nostro stato emotivo, ecco perché una colazione a base di alimenti giallo intenso aiuta ad affrontare meglio la giornata soprattutto se consumata prima che il sole raggiunga il suo apice.

5 idee per portare il giallo a tavola

Mangiare giallo stimola l'estro, non solo quello in cucina. Ma perché non cominciare proprio da qui? Ecco 5 idee da segnare, rivisitare e personalizzare  per mangiare giallo dalla mattina alla sera.

Colazione gialla: preparate uno smoothie con mango, ananas, curcuma, acqua di cocco e succo di di lime. Si accompagna benissimo a una fetta di pane integrale con marmellata di pesche e salsa tahina.

Spuntino giallo: un succo “ace” e una manciata di mais tostato.

Pranzo giallo: portare a tavola un'insalatona è sempre una buona idea. Soprattutto se racchiudi i colori del sole. Scarola, rucola, peperoni gialli, pesca bianca e fagioli cannellini da condire con una citronette al limone e pompelmo. Per renderla più sostanziosa aggiungete formaggio feta oppure una piccola porzione di pasta integrale cotta e lasciata poi raffreddare.

Aperitivo giallo: succo di mela, succo di pompelmo e succo d'ananas shakerati con qualche cubetto di ghiaccio sono un'ottima alternativa analcolica ai cocktail estivi. Da spizzicare, un ricco pinzimonio e un assortimento di frutta secca.

Cena gialla: si può preparare in anticipo e si conserva comodamente in frigorifero. Lo sformato di patate, peperoni e zucchina gialla agli aromi dell'orto, legato da una morbida besciamella alla curcuma è perfetto per una cena in terrazzo. E se non vi va di accendere il forno potete sempre cuocerlo in padella.

 

 

 

4.1 | 8 voto/i

L’estate ha il sole in bocca: i cibi gialli che fanno bene e rendono felici - Ultima modifica: 2020-08-10T00:11:18+02:00 da Sabina Tavolieri
L’estate ha il sole in bocca: i cibi gialli che fanno bene e rendono felici - Ultima modifica: 2020-08-10T00:11:18+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome