Cosmesi naturale fai da te
Capelli sani e luminosi


In primavera anche i capelli hanno bisogno di più attenzioni, per ritrovare tutta la loro naturale forza. Aiutiamoli, oltre che con un’alimentazione adeguata, con prodotti specifici creati in casa con pochi ingredienti, per esaltare tutta la loro bellezza

Biondi o scuri, mossi o lisci: la tipologia di capelli che ciascuno di noi possiede dipende perlopiù da fattori ereditari, ma il livello di benessere e lo stato nutrizionale incidono molto sulla loro salute. Uno degli effetti negativi è, per esempio, lo stress, fisico o psichico. In questi casi, i capelli possono cadere più del solito o ingrigire prematuramente, e in casi meno gravi possono anche semplicemente essere meno lucidi. Un altro cambiamento può riguardare la struttura, a seguito di trattamenti troppo aggressivi come permanenti, stirature o eccessive decolorazioni. Il primo consiglio per prendersi cura dei capelli ci porta in cucina: aggiungere alla dieta un supplemento di vitamine, in particolare del gruppo B. Frutta secca, cereali, uova, latticini, patate, verdura a foglia verde e lievito ne contengono in buona quantità. Inoltre, sono consigliate anche le proteine vegetali e altre sostanze contenute in orzo, farro, frumento, miglio e grano saraceno, e nei legumi.

Trattamento riflessante

A seconda del colore dei vostri capelli, questi trattamenti a base di fiori e piante essiccate possono essere applicati più volte alla settimana per donare un aspetto più lucente e brillante alla chioma.

Ingredienti: acqua distillata come base; per capelli chiari: petali di girasole, fiori di camomilla, scorza di limone; per capelli castani/neri: salvia, ortica, rosmarino, polvere di mallo di noce; per capelli rossi: fiori di calendula, fiori di ibisco, fiori di trifoglio rosso, fiori di rosa canina, petali di rosa rossa.

Preparazione

Fate bollire 700 ml di acqua distillata in una pentola. Aggiungete 5 cucchiai delle erbe o fiori a seconda del colore dei vostri capelli. Mescolate bene, coprite e lasciate macerare per 30 minuti. Filtrate l’infuso in una bottiglia e lasciatelo raffreddare. Potete usarlo nel risciacquo finale dopo lo shampoo.

Applicate l’infuso dopo lo shampoo o sui capelli umidi. Non sciacquate. Conservate l’infuso in frigo per massimo 7 giorni. I capelli trattati con permanente, stirati o con colorazioni sono più porosi e possono non reagire come desiderato. In ogni caso, questo trattamento non li danneggia e può aiutare a renderli più luminosi. Quando asciugate i capelli, usate asciugamani scuri perché l’infuso può macchiarli.

Maschera pre-shampoo all’olio di jojoba

L’olio di jojoba non è un vero proprio olio, ha una composizione più vicina alla cera e, questa proprietà, aiuta a proteggere il capello mantenendo l’umidità al suo interno. Con questa maschera pre-shampoo si protegge la chioma, non solo dall’aridità, ma anche da una detersione troppo aggressiva. L’aggiunta dell’olio essenziale di rosmarino aiuta la crescita dei capelli e fortifica il cuoio capelluto.

Ingredienti: 30 g olio di jojoba, 10 gg di olio essenziale di rosmarino.

Preparazione

Mettete in una bottiglia l’olio di jojoba e l’olio essenziale di rosmarino. Lasciate macerare per una settimana agitando bene almeno una volta al giorno.

Massaggiate l’olio su tutta la lunghezza dei capelli, dalla cute verso l’esterno, per farlo penetrare bene e non squamare le fibre dei capelli. Per ottenere un maggior beneficio è consigliato lasciare in posa questa maschera almeno una notte. Coprite il cuscino con un telo per evitare di macchiare con l’olio.

Maschera per capelli sfibrati

Quest’olio pre-shampoo, riparatore e nutriente, è molto efficace per i capelli sfibrati, decolorati o particolarmente fragili grazie alle proprietà ristrutturanti dell’olio di semi di lino e dell’olio di argan, arricchito dalla vitamina E (tocoferolo) che potete acquistare in erboristeria o in farmacia. L’aggiunta dell’olio essenziale di lavanda aiuta a calmare la cute, mentre rosmarino e ginepro sono ottimi rimedi per stimolare e favorire la ricrescita dei capelli.

Ingredienti: 50 g olio di semi di lino, 25 g di olio di argan, 3 g di vitamina E, 10 gg di olio essenziale di lavanda, 10 gg di olio essenziale di ginepro, 10 gg di olio essenziale di rosmarino.

Preparazione

Mettete in una bottiglia tutti gli oli, compresi quelli essenziali, con la vitamina E e lasciateli macerare per una settimana.

Applicate l’olio sui capelli. Se volete ottenere un effetto più nutriente lasciatelo in posa per tutta la notte, coprendo bene il cuscino per evitare di lasciare macchie. Fate seguire un normale lavaggio dei capelli.

Tonico lucidante

La glicerina vegetale è l’ingrediente fondamentale di questa ricetta, da preferire a quella di origine animale (verificate in etichetta). La glicerina forma un film di protezione sui capelli che permette di chiudere le cuticole ed, essendo una sostanza igroscopica, attrarre l’umidità esterna e facilitare la definizione dei capelli, in particolare quelli crespi e secchi.

Ingredienti: 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio (non zuccherata), 2 cucchiaini di glicerina vegetale.

Preparazione

Unite in una bottiglia con tappo spray gli ingredienti e agitate bene prima dell’uso. Potete preparare l’acqua ai fiori d’arancio utilizzando direttamente i fiori freschi (fioriscono tra aprile e maggio), altrimenti potete acquistare quelli essiccati (100 g). Lasciateli in infusione in mezzo litro d’acqua distillata per un giorno; filtrate e travasate in una bottiglia.

Spalmate il tonico sui capelli umidi e asciutti tutte le volte che ne sentono il bisogno.

Capelli sani e luminosi - Ultima modifica: 2019-02-27T09:15:55+00:00 da Sabina Tavolieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome