Rimedi naturali
Addio grigiore! Cosa mangiare per avere una pelle sana e luminosa anche in autunno

pelle sana
4.7 | 6 voto/i

Se la pelle urla "stanchezza!" è il momento di agire. Per eliminare il grigiore autunnale iniziate dalla dieta: ecco cosa mangiare per avere una pelle del viso bella e luminosa anche quando della tintarella è rimasto solo un vago ricordo

Se colleghi, amici e parenti iniziano a chiedervi troppo spesso:"Stai bene? Ti vedo un po' sciupato", guardatevi allo specchio. Probabilmente la pelle del viso è grigia, il colorito spento e gli occhi sono circondati da un alone scuro. Praticamente l'incarnazione di un’uggiosa giornata autunnale. Il make-up fa miracoli, certo, ma non si tratta solamente di estetica: l'epidermide può dire molto sullo stato di salute.

Perché ho la pelle grigia?

Ci siamo posti tutti questa domanda almeno una volta nella vita. Soprattutto in autunno quando l'abbronzatura se ne va lasciando la pelle nuda e pura. Le cause di grigiore e colorito spento hanno a che fare con stress e mancanza di riposo, ma anche con le abitudini alimentari. Troppo junk food, unito ad un eccesso di alcol, si riflette sulla pelle che accumula tossine, si ispessisce e perde di tono. Per un incarnato autunnale luminoso e sano puntate su una dieta ricca di vegetali e acqua, riducendo l'apporto di grassi e zuccheri.

Cosa mangiare per avere una pelle luminosa in autunno

In estate rimanere idratati è facile: le alte temperature spingono a bere di più e si tende a mangiare una quantità più elevata di frutta e verdura. L'autunno, al contrario, rischia di ergersi a stagione simbolo dell'accoppiata divano + cibo spazzatura. La pigrizia aumenta e, con lei, la voglia di comfort food, non sempre salutare: cibi processati, industriali, iper salati e ricchi di grassi saturi. Potrebbero far bene all’umore, ma all’incarnato proprio no. Le parole d'ordine per sfoggiare una bella pelle anche in autunno sono: detox, idratazione, tonicità. Da ricercare a tavola.

La lista dei cibi da mangiare in autunno per avere una pelle perfetta

pelle visoFrutta verdura, proteine e grassi “buoni”. La shopping list d’autunno che fa bene alla pelle è anche fonte d’ispirazione per tante ricette stagionali sane e golose.

Uova

L'effetto glow è amico delle proteine animali, come le uova. Contengono grassi benefici che aumentano il livello di idratazione della pelle e, grazie agli amminoacidi, stimolano la produzione di collagene.

Frutta secca e semi

Ecco un'altra fonte di grassi benefici che rimpolpano e idratano l'epidermide: semi di lino, semi di chia, mandorle, noci, nocciole, anacardi e pistacchi.

Zucca

È ipocalorica, ricca di acqua e antiossidanti. Ma è anche una fonte preziosa di flavonoidi che combattono i radicali liberi mantenendo la pelle giovane.

Cavoletti di Bruxelles

Questi piccoli cavoli verdi contengono acido folico in abbondanza. Si tratta di un nutriente essenziale senza il quale la pelle andrebbe in contro a psoriasi, dermatiti e persino patologie più gravi come il tumore.

Uva

I polifenoli dell'uva sono un vero toccasana per la pelle perché contrasta la perdita di elasticità e la comparsa delle prime rughe.

Cachi

Anche il licopene funziona come boost di giovinezza donando tonicità e rigenerando i tessuti dall'interno. I cachi ne sono davvero ricchi!

Melograno

Un concentrato di vitamina C che stimola la produzione di collagene e mantiene le pelle giovane e compatta.

I cibi da evitare per avere una pelle sana tutto l'anno

I "fuori lista" non sono stagionali ma valgono tutto l'anno. No ad eccessi di alcol, al fumo e all'abbondanza grassi. La pelle, infatti, ha un ph acido ed è consigliabile limitare l'apporto di grassi in favore di alimenti alcalinizzanti come limone, tuberi e radici. Nemmeno i dolci non sono amici della pelle! Gli zuccheri, legandosi alle proteine, scatenano la glicazione, una vera e propria catastrofe per l'epidermide che causa la distruzione di collagene ed elastica.

Beauty routine: altri consigli per una pelle sempre luminosa

pelleIl riposo è fondamentale per sfoggiare una pelle distesa e un viso sereno. Dormire otto ore al giorno permette alla pelle di rigenerarsi e assorbire siero, contorno occhi e crema idratante applicate appena prima di coricarsi. Prima però è necessario struccarsi per eliminare le le tossine, le cellule morte prodotte dalla pelle e le polveri assorbite dagli ambienti inquinati. Aiutano anche uno scrub esfoliante una volta a settimana e una maschera rimpolpante

 

 

 

 

 

4.7 | 6 voto/i

Addio grigiore! Cosa mangiare per avere una pelle sana e luminosa anche in autunno - Ultima modifica: 2020-10-21T08:21:59+02:00 da Sabina Tavolieri
Addio grigiore! Cosa mangiare per avere una pelle sana e luminosa anche in autunno - Ultima modifica: 2020-10-21T08:21:59+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome