Tutto il sapore del bosco in questo risotto! Il cavolfiore esalta l’aroma del tartufo e dei funghi, dando vita a un primo piatto autunnale condito con poco olio a crudo

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
280 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Spazzolate accuratamente sia i funghi che i tartufi in modo da eliminare ogni traccia di terra. Quindi tagliate i funghi a fettine molto sottili.
  2. Sbollentate le cimette di cavolfiore per 5 minuti in acqua leggermente salata. Scolatele, separate i capolini dai gambi e frullate solo questi ultimi insieme a un mestolo di burro.
  3. Tostate a secco il riso in una casseruola per circa 2 minuti, poi bagnate col vino e fatelo sfumare. E' il momento di mescolare i capolini di cavolfiore e i gambi frullati. Versate, quindi, qualche mestolo di brodo bollente e lasciatelo assorbire, sempre mescolando. Salate e dopo circa 8 minuti unite le lamelle di fungo. Versate un po' di brodo e proseguite la cottura.
  4. Ricavate, con l'apposito tagliatartufi o con una mandolina, qualche scaglia di tartufo e incorporatele al risotto un attimo prima di levarlo dal fuoco.
  5. Dividete immediatamente il risotto in 4 fondine e completate ogni piatto con un cucchiaio d'olio, le restanti scaglie di tartufo e una spolverata di pepe. Non vi resta che portare in tavola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome