La pasta matta vegan senza glutine è un impasto di farine sane e genuine, che risulta rustico al palato e un po' friabile alla consistenza.
Per una consistenza un po' meno friabile potete utilizzare la farina di ceci al posto della farina di sorgo; se l'impasto dovesse essere troppo friabile e difficilmente stendibile vi basterà sbriciolarlo sullo stampo e poi compattarlo come indicato nella ricetta.

Naturalmente inserendo una farina con glutine (farro, kamut, grano) l'impasto diventerebbe più elastico e stendibile: se non siete quindi intolleranti ma desiderate una pasta matta a bassi livelli di glutine (e non assenti), potete sostituire la farina di sorgo con una farina con glutine.

Noi abbiamo utilizzato la pasta matta come base per una torta salata glutenfree con crescenza, piselli e fave fresche.

Difficoltà: facile
15 minuti
30 minuti riposo

Ingredienti

Per torta salata
Per la pasta matta vegan senza glutine:
Per il nostro ripieno (latto-ovo vegetariano senza glutine)

Istruzioni

  1. Miscelate le farine insieme a due pizzichi di sale. Unite l'olio e iniziate a mescolare.
  2. Versate il latte di soia non zuccherato e impastate con le mani fino ad ottenere una palla di pasta, che potrebbe essere un po' friabile. Compattatela e lasciatela riposare in frigorifero avvolta da pellicola per mezz'ora.
  3. Nel frattempo sgranate piselli e fave. Tenete da parte qualche pisello crudo. Sbollentate il resto dei piselli e le fave in acqua bollente salata, insieme, per 7 minuti e non di più. Scolate. Togliete la pellicina alle fave più grandi.
  4. Stendete la pasta matta su uno stampo oliato. Se è troppo friabile, sbriciolatela e poi compattatela con un cucchiaio. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e infornate, in forno già caldo, a 180° per 10 minuti.
  5. Amalgamate la crescenza con un uovo, oppure con 3 albumi. Aggiungete quanto pecorino preferite: darà molto sapore al ripieno. Unite anche piselli e fave sbollentate, mescolando bene.
  6. Estraete la base e ricopritela con la farcia. Aggiungete i piselli crudi sulla superficie facendoli affondare per metà. Infornate nuovamente per 25 minuti.
  7. Pasta matta vegan senza glutine
    Lasciate intiepidire prima di affettare.

Note

Vellutata di baccelli
Zuppa di baccelli di piselli

Utilizzate i baccelli dei piselli per una zuppa no spreco: qui la ricetta.

Voti: 4
Valutazione: 4.75
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pasta matta vegan senza glutine - Ultima modifica: 2021-04-09T01:46:59+02:00 da Chiara Fumagalli
Pasta matta vegan senza glutine - Ultima modifica: 2021-04-09T01:46:59+02:00 da Chiara Fumagalli