I biscotti di sola frutta secca sono un dessert senza peccato: senza farina, quindi senza glutine, senza lievito, senza burro, senza olio e senza latte!
Solo frutta secca e un uovo per ottenere dei biscottini molto gustosi, e soprendentemente morbidi dentro e croccanti fuori.

Il detto che "le cose buone fanno male e le cose salutari non sono buone"? Superato!
I menu di Settimana Naturale sono salutari e deliziosi, provare per credere..

Advertisement

Quanto zucchero?
Da 50 a 80g, a seconda del vostro palato. Potete anche inserirne di meno o inserire lo zucchero di cocco!

Difficoltà: facile
10 minuti
12 minuti forno

Ingredienti

Per persone
Per i biscotti al cioccolato aggiungere:

Istruzioni

  1. Frullate la frutta secca di qualsiasi tipo (noci, anacardi, nocciole, mandorle) oppure solo noci e nocciole, o solo noci. Non riducete il mix a farina, lasciatelo un po' granuloso.
  2. Aggiungete zucchero e 1 uovo, poi amalgamate fino ad ottenere un composto morbido. Dividetelo in due ciotole se volete preparare anche la versione al cioccolato: nella seconda ciotola inserite 2-3 cucchiai di cacao amaro in polvere, a seconda della cioccolosità che volete ottenere.
  3. Modellate delle palline e disponetele su una placca da forno foderata con carta. Schiacciatele appiattendole un poco. Noi abbiamo decorato con granella di zucchero.
  4. Biscotti di sola frutta secca
    Infornate a 180° per 10-12 minuti. Lasciate raffreddare prima di rimuovere i biscotti dalla placca da forno, raffreddandosi si solidificheranno.

Note

Arrosto vegan funghi e noci
Polpettone vegan funghi e frutta secca

Con la frutta secca si può preparare un -> polpettone vegan funghi e frutta secca

Voti: 5
Valutazione: 4.2
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Biscotti di sola frutta secca - Ultima modifica: 2021-10-29T01:07:40+02:00 da Chiara Fumagalli
Biscotti di sola frutta secca - Ultima modifica: 2021-10-29T01:07:40+02:00 da Chiara Fumagalli