Variazioni in cucina
Legumi in pastasciutta

Foto di Laila Pozzo

Ecco alcune proposte con diverse qualità di pasta di legumi, ingrediente privo di glutine e rapido da cucinare, sia in versione vegan che con formaggio

Ecologici, salutari, gustosi, i legumi sono una miniera di sostanze protettive e la pasta da loro ricavata rappresenta un’alternativa accattivante per utilizzarli più spesso. Ricca di proteine vegetali, totalmente priva di glutine e rapidissima da cucinare, spesso la pasta è ben tollerata anche da chi fatica a digerire i legumi tradizionali. O anche da chi deve star attento alla glicemia, visto che l’assenza di cereali ne fa un alimento a ridotto impatto glicemico. Insomma, una pasta che permette di variare frequentemente e di mettere a punto ricette gradite per tutta la famiglia.

Versione vegetariana

Pennette di piselli con ricotta al limone e basilico

Per 4 persone: 320 g di pennette di piselli, 200 g di ricotta, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 limone, 1 spicchio d’aglio, 1 mazzetto di basilico, olio e. v. d’oliva, sale, coriandolo macinato.

Ricavate dal limone un cucchiaio di scorza grattugiata.
Lavorate la ricotta con un cucchiaio d’olio, il parmigiano, la scorza di limone, una presa di coriandolo e una manciata di foglie di basilico tritate.
Tritate l’aglio e rosolatelo delicatamente in 2 cucchiai d’olio.
Lessate, nel frattempo, le pennette in acqua leggermente salata e ammorbidite la crema di ricotta con 4 cucchiai di acqua della cottura. Poi controllate il sale della crema.
Scolate la pasta al dente e conditela con la ricotta. Mescolatela e servitela subito cosparsa con l’aglio e decorata, eventualmente, con qualche scorzetta di limone.

In questa ricetta i piselli sono una buona fonte di magnesio e vitamina B6 che aiutano a contrastare lo stress.

Versione con più fibre

Sedanini di lenticchie rosse con fagiolini e pesto di pomodorini

Per 4 persone: 300 g di sedanini di lenticchie rosse, 250 g di fagiolini, 20 pomodorini, 100 g di pecorino o parmigiano, 1 spicchio d’aglio, 1 mazzetto di basilico, olio e. v. d’oliva, sale.

Spuntate e tagliate a tocchetti i fagiolini, mescolateli con l’aglio tritato, un cucchiaio d’olio, 2 cucchiai d’acqua, una presa di sale e stufateli in una padella coperta per circa 15 minuti. Passate al mixer i pomodorini con una manciata di basilico, 2 cucchiai d’olio e una presa di sale. Lessate i sedanini in acqua leggermente salata e scolateli al dente nella padella con i fagiolini. Aggiungete il pesto di pomodori, il formaggio ridotto in scagliette, mescolate e servite subito, guarnendo i piatti con foglie di basilico.

In questa ricetta, insieme a formaggio e fagiolini, le lenticchie forniscono una porzione extra di proteine e minerali perfetta dopo lo sport.

Versione vegan

Legumi in pastasciutta - Ultima modifica: 2019-05-09T10:33:16+00:00 da Sabina Tavolieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome