Variazioni in cucina
Le frittelle di mele più golose


Semplici da preparare e facili da mangiare, è difficile resistere alle frittelle di mele. Per far assaporare a tutti il piacere di morderne una vi proponiamo 4 versioni: vegan, light, senza glutine e senza latticini

Dolci, aromatiche, deliziose, le frittelle di mele piacciono proprio a tutti e sono una delle golosità più legate al periodo carnevalesco.
Fortunatamente per realizzarle non è obbligatoria la classica frittura in tanto olio. Abbiamo messo a punto per voi quattro squisite versioni preparate in forno o in padella con una particolare attenzione al contenuto di grassi e alla digeribilità.

Variante light

Frittelle di mele al forno
Ingredienti per 4 persone: 400 g di mele, 80 g di farina, 2 uova, 60 g di yogurt, 3 cucchiai di miele d'acacia, 1 pezzetto di bacca di vaniglia, 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, mezza bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino d'olio extravergine d'oliva delicato.

Mettete in un pentolino la bacca di vaniglia aperta con 3-4 cucchiai d’acqua, coprite col coperchio e fate bollire per 2 minuti. Eliminate la vaniglia, lasciate intiepidire e poi scioglietevi il lievito. Amalgamate le uova battute insieme alla farina e poi unite lo yogurt, il miele, la scorza di limone e il composto alla vaniglia, fino a ottenere una pastella omogenea. Tagliate le mele prima a spicchi, poi a fettine piccole spesse mezzo centimetro e mescolatele alla pastella. Formate le frittelle in una teglia con carta da forno oliata e infornate a 180 °C per 15-20 minuti.

Variante senza glutine

Frittelle di mele al riso
Ingredienti per 4 persone: 300 g di mele, 60 g di riso, 35 g farina di quinoa, 2 uova, 80 g di prugne secche (a bagno da alcune ore), 1 cucchiaino di scorza d'arancia grattugiata, 3 cucchiai di miele, 2-3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva leggero, cacao amaro, cardamomo in polvere.

Scolate le prugne e in 300 ml della loro acqua lessatevi il riso a fiamma bassa e a pentola coperta, finché il liquido non sarà tutto assorbito. Cuocete le mele pelate e a fettine in una pentola insieme a una presa di cardamomo, alla scorza d’arancia, alle prugne a pezzettini e a un cucchiaio d’acqua. Battete le uova incorporando la farina di quinoa senza formare grumi. Poi unite un cucchiaio di miele, la frutta e il riso cotti. Cuocete le frittelle in padella con l’olio caldo dai 2 lati e tenetele in caldo. Servitele bollenti, cosparse di miele e cacao.

Variante senza latticini

Frittelle di mele e uvetta
Ingredienti per 4 persone: 400 g di mele, 80 g di farina di kamut, 2 uova, 2 cucchiai di uvetta ammollata, 2 cucchiai di pinoli tostati, 3 cucchiai di sciroppo d'acero (facoltativo), 2 cucchiai di miele, 1 cucchiaino di lievito di birra in polvere, 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva delicato, chiodi di garofano, cannella in polvere.

Preparate la pastella con la farina e 100 ml d’acqua, mescolatevi le uova battute e il lievito sciolto in poca acqua tiepida, coprite e lasciate riposare per un’ora a temperatura ambiente. Tagliate a cubetti le mele sbucciate e cuocetele per 12 minuti in una padella col coperchio insieme al miele, a un chiodo di garofano, a una presa di cannella, all’uvetta, ai pinoli e a 2-3 cucchiai d’acqua. Alla fine togliete il chiodo di garofano. Amalgamate le mele alla pastella e fate ricadere il composto, a mestolini, in una padella con l’olio caldo. Dorate le frittelle dai 2 lati, tenendole in caldo. Servitele con sciroppo d’acero (o miele) e la cannella.

Variante vegan


Le frittelle di mele più golose - Ultima modifica: 2020-02-25T08:42:20+00:00 da Redazione
Le frittelle di mele più golose - Ultima modifica: 2020-02-25T08:42:20+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome