Lo coltivo da me
Vasi intelligenti per chi ha poco spazio

vasi
5 | 4 voto/i

Nessun balcone è troppo piccolo per avere un orto o per circondarsi di fiori, specie quando si scelgono i vasi giusti. Eccone 6 che vi potranno aiutare a realizzare il giardino sospeso dei vostri sogni

Pensate che il vostro spazio verde sia troppo piccolo? Errore, anche se mignon può diventare un piccolo paese di Cuccagna. Giocando con fioriere appese e scaffalature, possiamo utilizzare la dimensione verticale, in modo da impiegare al meglio la superficie disponibile. Se siete abili nel fai da te sul web potete trovare mille soluzioni. Se invece la manualità non è il vostro forte ecco qualche esempio di vaso smart già pronto.

1. La dimensione verticale

vasiPoty è il sistema modulare di contenitori impilati per utilizzare al meglio il balcone in altezza, che parte da un kit di 20 vasi, per arrivare a 40. Non occorre innaffiare costantemente, ma ogni 4-5 giorni, perché ha un sistema di irrigazione goccia a goccia che contiene anche il nutrimento per le piante. Così potete avere un orto e tutti i fiori che desiderate anche in poco spazio. È stato ideato da Hexagro, una start up specializzata in coltivazione verticale, che si occupa anche di progetti sociali. Una parte dei proventi di Poty andrà a finanziare un progetto di agricoltura verticale in Colombia. I prezzo è di circa 199 euro.

Advertisement

2. La fioriera multiuso

vasiAukland è una grande fioriera comoda, che vi permette di coltivare senza piegare la schiena. È larga circa 1 metro, abbastanza piccola da trovare posto un po’ dappertutto, ma larga a sufficienza per ospitare, per esempio, 4 piante di pomodori intervallate da basilico e fiori benefici come il ricadente nasturzio. Sotto potete mettere piante da ombra insieme agli attrezzi da giardinaggio. La spalliera può servire per rampicanti o per appendere altri vasi, facendone una parete verde in continua evoluzione. È in metallo nero da esterno ed è venduta insieme ai 4 vasi appesi. La trovate da Maison Du Monde a un prezzo di circa 219 euro.

3. Il vaso impilabile

Si chiama Pila ed è un sistema di elementi impilabili pratico ed elegante, anche perché ricorda da vicino la storica cassettiera della Kartell. In questo caso però la parte superiore è un vaso, disponibile in due dimensioni, che si può impilare su 1 o 2 mobiletti, per nascondere tutti gli oggetti che in genere sono sparsi per il balcone. È in polipropilene resistente agli agenti atmosferici e potete divertirvi a mixare i vari colori: dai più allegri come il rosa corallo, al serissimo grigio scuro. I vasi sono a riserva d’acqua, che viene rilasciata a richiesta della pianta, così potete anche dimenticarvi di innaffiare. Si può acquistare da Lechuza a un prezzo di circa 30 euro.

4. Il cestino portavaso

Il modo più semplice per sfruttare le pareti è appendere i vasi a un gancio. Il cestino Kiondo è perfetto come portavaso. È leggero ma resistente e realizzato secondo i criteri del commercio equo. È nato dall’idea di due designer danesi che girando i mercati di Nairobi si sono innamorate dalle creazioni degli artigiani e le hanno reinterpretate. Ma ancora oggi sono realizzate da donne keniote, pagate il giusto e seguite da vicino. È anche ecologico perché prodotto a mano con fibre naturali. Acquistabile da Mifuko a un prezzo di circa 29 euro.

5. Il contenitore che moltiplica lo spazio

Avete mai pensato di sfruttare anche la parte interna delle ringhiere? Con Humus si può perché è leggerissimo, quindi non pesa troppo sulla struttura, e si fissa comodamente con l’apposita cintura in dotazione. Questo modello è in feltro quindi è permeabile e lascia cadere l’eccesso d’acqua. Nonostante sia stoffa è molto resistente agli strappi e sopporta anche le temperature più estreme senza rovinarsi. È l’ideale se sotto ci sono altri vasi, che così si auto innaffiano, altrimenti è meglio mettere all’interno un sottovaso, prima di riempirlo di terra. Chi preferisce può scegliere altri modelli in materiale impermeabile, ma con un aspetto meno naturale. Lo trovate da Bacsac a un prezzo di circa 50 euro.

6 La fioriera a scalare

Questa giardiniera si chiama Terrazza è lunga 120 centimetri, ma profonda solo 30 così non occupa molto spazio. È l’ideale per ospitare piante grasse o piante aromatiche, che non hanno bisogno di moltissima terra. È disponibile in 3 altezze differenti e in 21 colori diversi, così qualsiasi sia la palette del vostro balcone troverete sicuramente quello che si abbina perfettamente. È in acciaio ed è dotata di un tubo di scarico  per evitare i ristagni d’acqua. In vendita da Fermob a un prezzo di circa 569 euro.

5 | 4 voto/i

Vasi intelligenti per chi ha poco spazio - Ultima modifica: 2021-03-25T10:44:25+01:00 da Sabina Tavolieri
Vasi intelligenti per chi ha poco spazio - Ultima modifica: 2021-03-25T10:44:25+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome