Regina d'autunno
Zucca non solo in cucina: 7 utilizzi alternativi, dalla cosmesi all’home decor

zucca
3 | 2 voto/i

Bella, profumata, coloratissima e versatile, la zucca è l'ortaggio passe-partout della stagione autunnale. Relegarla in cucina, però, è un vero peccato. Scoprite perché

Al forno con il rosmarino, nel risotto, in versione cremosa e vellutata, persino nelle crostate dolci. Ma se la zucca fosse versatile anche al di fuori della cucina? Avete mai pensato, ad esempio, di sfruttare le proprietà emollienti e antiossidanti della zucca nella cosmesi fai da te? Inoltre, movimento zero-waste docet, nemmeno la buccia è da buttare, anche quando non finisce nel minestrone. Sull'onda della lotta allo spreco (ma anche del “chi fa da sé fa per tre) scopriamo gli usi alternativi della zucca più interessanti, da sperimentare in autunno.

Gli usi alternativi della zucca, fuori dalla cucina

1- Maschera per la pelle secca: riunite, all'interno di una ciotola, 50 grammi di purea di zucca, qualche goccia di olio di mandorle, due cucchiaini di miele e l'albume di un uovo. Mescolate, applicate sul viso e lasciate in posa 15 minuti prima di risciacquare.

2 - Maschera per i capelli sciupati: mescolate una tazza di purea di zucca con due cucchiai di miele, 3 cucchiai di yogurt di soia e un cucchiaino di olio di argan. Distribuite la maschera sulle lunghezze, dopo lo shampoo, e risciacquate abbondantemente trascorsi 10 minuti.

3- Scrub esfoliante per il corpo: preparate un composto di zucca e yogurt (nella stessa proporzione) e aggiungete polvere di caffè e zucchero di canna nella quantità desiderata per avere un effetto più o meno esfoliante. Oltre a rimuovere le cellule morte, lo scrub nutre, grazie alla zucca, e tonifica, per merito del caffè.

4- Antiparassitario naturale: i semi di zucca sono tra gli alimenti più potenti per contrastare e prevenire i parassiti intestinali. Il modo più efficace di assumerli è a crudo, preferibilmente a stomaco vuoto. Si possono anche tritare assieme a dell'acqua e un po' di sciroppo d'agave per creare una bevanda vegetale dalle proprietà antisettiche.

5- Olio antiossidante: se nella schiera dei vostri elettrodomestici non manca il frantoio elettrico, usatelo per trasformare i semi di zucca in un olio prezioso per la salute. Quando non è raffinato ha un colore verde molto scuro, un odore davvero intenso ed è ancora più ricco di acido oleico, acido linoleico e antiossidanti. Potete introdurlo nella dieta ma anche nella beauty routine delle pelle mature, sensibili e miste: è lenitivo, ringiovanente e, se usato in piccole quantità, opacizzante. Da ultimo, è un ottimo olio massaggiante che ridona elasticità alla pelle prevenendo le smagliature.

6- Spugna ecologica di luffa: la luffa è una spugna vegetale che si ottiene dall'essicazione del frutto della pianta omonima. Questa pianta della famiglia delle cucurbitacee (zucche e zucchine) produce un frutto dalla forma cilindrica la cui polpa matura ha la consistenza di una spugna. Basterà lasciar seccare il frutto per qualche giorno e rimuovere la buccia.

7- Vasi decorativi: se cercate una soluzione decorativa d'effetto per la stagione autunnale usate la zucca scavata come supporto per le vostre piante grasse. Prestate attenzione a: scavare la zucca in maniera proporzionale al vaso che dovrà ospitare; riempire gli spazi vuoti attorno al vaso con della terra; utilizzare la polpa e i semi scartati in cucina o come compost. La composizione dura circa 3 - 4 giorni.

 

 

 

3 | 2 voto/i

Zucca non solo in cucina: 7 utilizzi alternativi, dalla cosmesi all’home decor - Ultima modifica: 2020-11-05T08:23:57+01:00 da Sabina Tavolieri
Zucca non solo in cucina: 7 utilizzi alternativi, dalla cosmesi all’home decor - Ultima modifica: 2020-11-05T08:23:57+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome