Turismo ecosostenibile
Bio-Viaggio di benessere: alla scoperta del Salento

viaggio
5 | 2 voto/i

È un vero paradiso in terra: Naturalis Bio Resort & SPA è un luogo senza tempo dove uomo e natura si incontrano nel segno dell’amore per un turismo davvero ecosostenibile. La bellezza mozzafiato del territorio, il relax da vivere in SPA e la proposta enogastronomica d’eccellenza sono il mix vincente per un’esperienza di puro benessere, in grado di donare un’energia positiva che perdura. E che vi farà ritornare!

L’Italia ci regala tanti luoghi magici e intensi dove rigenerarsi e dimenticare lo stress. Ma ce n’è uno in particolare, talmente speciale da sembrare surreale, pieno di piccoli e grandi straordinari dettagli, un paradiso fatto di natura rigogliosa, un’oasi di pace e di pura bellezza che vi farà dimenticare qualsiasi pensiero negativo. Stiamo parlando di un gioiello nel cuore del Salento, che non è solo “mare, sole e vento”, ma anche olio, vite, grano e aloe vera. Ed è proprio a Martano, la prima città dell’aloe al mondo, che sorge Naturalis Bio Resort & SPA, un antico borgo contadino del XVIII secolo trasformato in una esclusiva masseria, dove non si può che lasciarci il cuore.

Il merito è dell’incredibile creatività di Domenico Scordari, la mente di N&B Natural is Better, azienda Benefit che dal 1989 sviluppa soluzioni cosmetiche 100% naturali e bio. Insieme a sua moglie Marinella, spinto dalla galoppante crescita aziendale, ha aperto il bio resort, anche con lo scopo di ringraziare i clienti e mostrare dove ha origine tutto il concept dei suoi prodotti, serra di aloe compresa. Oltre all’indiscussa bellezza del territorio e della tenuta e la certezza di vivere un soggiorno ecosostenibile e di altissima qualità (Naturalis ha ricevuto il Green Travel Award come migliore struttura ricettiva Bio in Italia), c’è un'altra arma vincente che fa di Naturalis una meta tanto speciale, di cui innamorarsi a prima vista: la squisita gentilezza e professionalità di ogni singolo collaboratore.

Advertisement

Le camere esclusive

Bello da lasciare senza fiato, l’antico borgo dove in passato vivevano e lavoravano i contadini ospita oggi una struttura che presenta un lusso country, una proposta d’eccezione che strizza l’occhio all’amore per la natura e per la tradizione salentina. Le 14 dimore coloniche sono frutto di un profondo intervento di bioarchitettura, dove godere di raffinatezza ed eleganza, dove modernità e tradizione si fondono per un’esperienza di soggiorno che profuma di buono. Infatti tutti i prodotti presenti nel resort sono N&B, a base di aloe e di ingredienti bio made in Salento.

Esclusiva e rarissima è la Torre delle Stelle, antica torretta adibita in passato alla conservazione del grano, oggi suite su tre piani, con SPA privata e piscina interna sotterranea scavata nella roccia.

 

La SPA

Per rigenerare corpo e mente, nel pittoresco scenario di un antico fienile, c’è una deliziosa e intima SPA privata, dove vivere e risuonare con l’universo grazie al trattamento sensoriale 4 elements, preparato al momento dall’esperta massoterapista Anna. I principi attivi naturali degli estratti bio di aloe vera, olio di oliva, vino e grano nutrono e dissetano la pelle e l’anima; bagno turco, doccia con cromoterapia e la piccola piscina con idromassaggio si aggiungono all’esperienza con lo scopo di portare l’ospite in una dimensione di assoluto equilibrio.

Territorio ed experience

Esplorare la tenuta agricola di Naturalis è già di per sé un’esperienza, uno splendore mediterraneo che si estende per oltre 18 ettari, occupati da una fiorente coltivazione biologica di olive, aloe vera, grano, melograno, uva ed un’ampia varietà di piante aromatiche come lavanda, rosmarino, salvia, mirto, timo, menta e agrumi come arancio e limone.

Il resort offre anche una piscina esterna davvero “cool”, trattata naturalmente con sale marino per rispettare sia la pelle che l’ambiente.

Oltre che godersi la natura circostante e rilassarsi è possibile, inoltre, scegliere tra diverse Naturalis Experience come la visita guidata nelle serre d’aloe vera con raccolta ed estrazione del gel puro, la visita nel vigneto Naturalis e la degustazione di Sire I nel “Furnieddhu”, le “mani in pasta” per immergersi nelle tradizioni culinarie del Salento con lo chef di Naturalis, oppure tour in ecobike e lezioni di yoga e meditazione.

Il ristorante

Se lo slogan di N&B è cibo puro per la pelle, a Naturalis il cibo è puro per un’esperienza gastronomica gourmet, dove trova posto in modo sorprendente anche l’aloe vera. Al timone della cucina c’è il sapiente chef partenopeo Francesco Paladino, che in modo sapiente propone le sue ricette tradizionali rivisitate in chiave moderna, aprendo le porte verso un vero e proprio viaggio di gusto, con verdure e ortaggi coltivati nell’orto bio del resort.

Le ricette variano in base alla stagione e all’ispirazione dello chef, ma alcuni piatti che spiegano il concept della cucina Naturalis sono la frisella con castagne arrosto e stracciatella, l’insalata di finocchi su crema fredda di pomodoro con arance a vivo, quenelle di ricotta e aloe vera a crudo e i fiori di zucchina cotti in tempura farciti di ricotta, stracciatella e pecorino nostrano. Da segnalare la colazione con un ricco buffet di torte fatte in casa, marmellate bio e miele prodotto nel territorio.

E cosa dire del vino? L’enologo di Naturalis è Tonio Riglietta, follemente innamorato dell’eccellente Sire I, il Negroamaro autoprodotto per gli ospiti del bio resort, altra conferma che questo diamante del Salento è davvero uno dei posti più “yeah” del mondo!

 

 

5 | 2 voto/i

Bio-Viaggio di benessere: alla scoperta del Salento - Ultima modifica: 2021-12-15T16:35:11+01:00 da Sabina Tavolieri
Bio-Viaggio di benessere: alla scoperta del Salento - Ultima modifica: 2021-12-15T16:35:11+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome