Umbria. Dopo il corteo, convocata l’assemblea generale degli agricoltori indignati

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
5 | 1 voto/i

Si terrà sabato 23 giugno per mettere a punto un documento che si propone di tutelare piccoli e medi produttori di qualità e biologici nel presente e nel futuro Piano di Sviluppo Rurale

Dopo aver organizzato il Corteo Regionale dei 50 trattori ora invitiamo - si legge in un comunicato -  gli agricoltori alla ASSEMBLEA GENERALE AGRICOLTORI INDIGNATI UMBRI per discutere del documento “Prima gli Agricoltori" elaborato con il supporto di numerosi consulenti fra cui medici, agronomi e paesaggisti. Il documento servirà a tutelare noi piccoli e medi produttori di qualità e biologici nel presente e nel futuro Piano di Sviluppo Rurale.

Tale documento sarà subito dopo sottoposto a tutte le forze politiche e tutte le associazioni di categoria.

È importante la presenza di tutti voi agricoltori e sono invitati anche i consumatori di prodotti agricoli di qualità e biologici. Infatti coloro i quali ci sostengono quotidianamente con i loro acquisti sono i benvenuti per apportare ulteriori competenze alla nostra battaglia per i diritti alla salute e alla qualità del cibo.

SABATO 23 GIUGNO ORE 17:00 Presso Agriturismo Torre Colombaia, San Biagio della Valle (PG)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome