Tre miliardi per la ricerca in agricoltura biologica


Li prevede un decreto firmato di recente che avvia anche la selezione pubblica per la concessione di contributi finalizzati allo sviluppo del settore dell’agricoltura biologica. Prevista la presenza di almeno un’azienda agricola in ciascun progetto di ricerca

È stato firmato il decreto direttoriale – si legge nel sito di CertBios - che avvia la selezione pubblica per la concessione di contributi finalizzati allo sviluppo del settore dell’agricoltura biologica attraverso la realizzazione di progetti rispondenti alle tematiche di Ricerca e Innovazione individuate nel “Piano strategico nazionale per lo sviluppo del sistema biologico”.
L’importo totale delle risorse disponibili per il finanziamento dei progetti di ricerca è pari a € 3.000.000,00.

Il Sottosegretario di Stato per le politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo On. Franco Manzato con delega all’agricoltura biologica ha dichiarato:
“Mi ritengo molto soddisfatto. È un passo importante per cominciare a costruire una nuova strategia di settore. La filiera ha chiesto a gran voce lo sblocco del provvedimento, fermo da tempo. Il provvedimento ha tenuto conto delle indicazioni proposte da tutti gli stakeholder, in particolare prevedendo la partecipazione, in tutte le fasi progettuali, di almeno un’azienda biologica, al fine di agevolare l’applicazione concreta dei risultati della ricerca alla realtà produttiva. La ricerca in agricoltura biologica risulta fondamentale per fornire risposte ad un settore che continua a crescere sia in termini di superfici che di fatturato”

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome