Lo stand del MIPAAFT al SANA e le iniziative che ospita


La prima, venerdì 7, un talk-show dal titolo “”Biologico Italiano: fatti non parole” promosso dall’AIAB-Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, con la partecipazione di Biobank e Ass.O.Cert.bio

Il Mipaaft partecipa al SANA che s'inaugura oggi, con uno stand che, oltre a costituire punto di riferimento istituzionale per informazioni ed attività divulgative e promozionali, avrà al suo interno - informa una nota del SINAB  - una sala in cui avranno luogo numerose attività di tipo convegnistico, tutte legate all’agricoltura biologica:

Venerdì 7 settembre, ore 16:45 – 18:15

L’AIAB-Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, con la partecipazione di Biobank e Ass.O.Cert.bio presenterà, in un talk-show animato, “Biologico Italiano: fatti non parole”. Nel corso dell’incontro verrà illustrato il ‘Rapporto BioBank 2018: cosa emerge tra filiera corta e made in Italy’, cui seguirà un’analisi delle prospettive per le produzioni biologiche italiane, ed  una presentazione su ‘Il ruolo degli organismi di controllo a supporto delle politiche di tutela del prodotto italiano’. Per saperne di più

Sabato 8 settembre, ore 10.30 - 12.30

“LIVESEED-Mipaaf - Un progetto Horizon 2020 per sviluppare il potenziale del settore sementiero e del miglioramento genetico per l’agricoltura biologica”. Sarà possibile incontrare la delegazione europea del progetto Liveseed (informazioni reperibili QUI  ), in visita in Italia, che presenterà il progetto e lo stato dell’arte del nuovo database “Sementi Biologiche”, finalizzato allo sviluppo del mercato ed al rilascio delle “deroghe”.

Sabato 8 settembre, ore 14.30

Convegno finale del progetto CREA-AA “Biofosf - Strumenti per la risoluzione dell'emergenza fosfiti nei prodotti ortofrutticoli biologici". Il progetto verrà presentato in forma di talk-show, con domande e risposte e partecipazione diretta del pubblico. Interverranno i ricercatori coinvolti coordinati dalla Dott.ssa Alessandra Trinchera,  le associazioni del biologico e le aziende produttrici di mezzi tecnici.

la locandina

Domenica 9 settembre, ore 16.00 - 17.30

ISMEA-Rete Rurale Nazionale: “Affrontare al meglio il periodo della conversione: le aziende si raccontano”. Una tavola rotonda con aziende selezionate che fanno parte della Rete Rurale Nazionale dedicata alla conversione dall’agricoltura convenzionale a quella biologica.

Lunedì 10 settembre, ore 10.30 -12.00

“L’Agricoltura biologica sul territorio: la distribuzione delle superfici biologiche come risposta alle pressioni ambientali”. Un incontro in cui si parlerà della mappatura delle aziende biologiche, e verrà illustrato il modello  virtuoso della Regione Friuli Venezia Giulia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome