Le giornate dimostrative in azienda del progetto Solmacc. L’8 e il 19 giugno


Solmacc è un progetto quinquennale che si concluderà nel 2018, co-finanziato dal programma europeo LIFE, che promuove l’adozione di pratiche agricole innovative che consentano la riduzione delle emissioni di CO2 e rendano le aziende agricole più resilienti ai cambiamenti climatici

Si terranno il prossimi 8 e 19 giugno dalle 14,00 alle 16,00 rispettivamente presso le aziende Fontanabona di Verona e Mannucci Droandi  di  Montevarchi (Arezzo) gli Open Field days del progetto Solmacc. Ne dà notizia una nota dell'Aiab (Associazione italiana per l'agricoltura biologica) .

Solmacc è un progetto quinquennale che si concluderà nel 2018, co-finanziato programma europeo LIFE, che promuove l’adozione di pratiche agricole innovative che consentano la riduzione delle emissioni di CO2 e rendano le aziende agricole più resilienti ai cambiamenti climatici.
 Con il supporto e il costante monitoraggio di esperti agronomi, 12 aziende agricole biologiche dimostrative in tre Paesi europei (Italia, Svezia e Germania) stanno pertanto adattando e migliorando le loro tecniche agricole, con l’obiettivo di garantire un impatto a lungo termine sulla fertilità del suolo, sulla tutela della biodiversità e sulla capacità di adattarsi ai cambiamenti climatici.
Tutto questo attraverso il miglioramento e l’implementazione delle tecniche in quattro aree principali:

  • Riciclo dei nutrienti
  • Rotazione delle colture
  • Ridotta lavorazione del terreno
  • Pratiche agroforestali

Con l’aiuto del responsabile tecnico dell’azienda Roberto Giulio Droandi, si aprirà una discussione e uno scambio di informazioni attraverso la visita in campo, osservando le pratiche messe in opera negli appezzamenti aziendali: si parlerà di inerbimento e lavorazioni del terreno, riciclo dei nutrienti nel contesto di un’azienda biologica ad indirizzo prevalentemente viticolo e olivicolo, illustrando i risultati raggiunti grazie alle pratiche implementate negli anni.
All’incontro prenderà parte:
 Daniele Fontanive - Coordinatore AIAB del Progetto SOLMACC;

L’incontro è gratuito ed aperto ad agricoltori, tecnici, ricercatori e chiunque sia interessato alle tematiche trattate.
Sono invitati ad intervenire studenti universitari e di istituti agrari che vogliano presentare dei lavori o del materiale inerente al tema della giornata!
Alla fine della visita sarà offerto un buffet.
Per informazioni: Daniele Fontanive 3881691834 – Roberto Giulio Droandi 3486540693.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome