Il 90 per cento dei cittadini europei pensa alle aree rurali e agricole come “importanti per il futuro” del continente


E’ quanto emerge dal nuovo sondaggio di Eurobarometro pubblicato il 6 gennaio. L’87% degli intervistati favorevoli alla continuazione della politica dei premi a sostegno degli agricoltori

Il 90 per cento dei cittadini europei pensa alle aree rurali e agricole come “importanti per il futuro” del continente. E’ quanto emerge dal nuovo Eurobarometro, di cui riferisce un articolo su Agricolae.eu. Secondo questo nuovo sondaggio, pubblicato il 6 gennaio del 2016, oltre l’80% degli intervistati considerano il ruolo della PAC (Politica Agricola Comune) “importante” o “molto importante” per stimolare l’occupazione e per sostenere il ruolo degli agricoltori nella catena alimentare. Gli intervistati concordano anche sul fatto che la PAC contribuisce al miglioramento delle relazioni commerciali tra l’UE e il resto del mondo (66% d’accordo) e per il buon funzionamento del mercato unico dell’Unione europea (65% d’accordo).
Commentando la pubblicazione, il commissario europeo per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, Phil Hogan, ha dichiarato: “Accolgo con favore la crescente importanza che i cittadini stanno dando all’agricoltura e alle zone rurali, e apprezzo che il 70% degli europei ritiene che l’Unione europea sta compiendo il suo ruolo nel garantire l’approvvigionamento alimentare della Comunità”. Altre risposte al sondaggio sottolineano l’importanza per il futuro che il pubblico attribuisce all’agricoltura e alle aree rurali (> 90%) e confermano la tendenza emersa da indagini precedenti, che mostra una crescente preoccupazione per l’agricoltura e le aree rurali. La grande maggioranza degli europei è a favore della continuazione della politica dell’UE di premi a sostegno degli agricoltor per lo svolgimento delle loro pratiche agricole che, per di più, sono benefiche per il clima e l’ambiente (87%, contro il 6% “contrario”). Per quanto riguarda le foreste, gli europei credono che forniscano soprattutto benefici ambientali, come l’assorbimento di anidride carbonica per combattere il cambiamento climatico, la conservazione della natura e degli habitat naturali degli animali selvatici.
Lo scopo di questa indagine speciale Eurobarometro è stato capire il rapporto tra gli europei e l’agricoltura, esplorando il livello d’importanza che attribuiscono all’agricoltura, comprendere la loro visione del ruolo degli agricoltori e ciò che credono siano i principali obiettivi dell’UE per quanto riguarda all’agricoltura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome