Banche dati sulle sementi biologiche: un’indagine per migliorarne il funzionamento


A realizzarla sarà l’Università politecnica delle Marche anche promuovendo il contributo degli utenti attraverso la compilazione di un questionario

Un principio fondamentale nell'agricoltura biologica è l'uso di semi che vengono prodotti con il metodo biologico. Ogni stato membro dell'UE mantiene una banca dati online per facilitare l'acquisizione di tali semi (articolo 48 del Regolamento 889/2008 della Commissione). L’Università Politecnica delle Marche, nell’ambito del progetto “Liveseed”, da poco - riferisce il Sinab - ha  lanciato un’indagine sulle banche dati delle sementi biologiche esistenti nell’UE, invitando gli utenti a partecipare. I risultati saranno utilizzati per fornire raccomandazioni alla Comunità europea al fine di contribuire al miglioramento delle banche dati stesse.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti sul questionario, sull'utilizzo dei dati e sulla privacy, è possibile contattare Francesco Solfanelli:

Francesco Solfanelli
Università Politecnica delle Marche
Ancona, Italy
solfanelli@agrecon.univpm.it
www.univpm.it

QUI il link al questionario

QUI il link al progetto Liveseed

Fonte: Università Politecnica delle Marche

http://www.sinab.it/bionovita/un%E2%80%99indagine-sulle-banche-dati-relative-alle-sementi-biologiche-nellue

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome