La bilancia da cucina che non può mancare!

Various types of flour in five wooden spoons
5 | 2 voto/i

Gli strumenti in cucina sono sempre un grande aiuto e la bilancia non è seconda a nessuno, ci aiuta in concreto a realizzare nella maniera corretta ogni ricetta senza compromettere proporzioni stabilite in precedenza, vediamone insieme alcune particolarità

La bilancia da cucina è uno degli strumenti classici che possiamo trovare nell’ambiente domestico o di lavoro professionale e soprattutto per chi è alle prime armi e deve orientarsi tra dosaggi, pesi e misure rimane un’ancora di salvezza fondamentale.

Serve infatti per non ricorrere in macro errori imperdonabili e mortificanti e per quanto possa sembrare esagerato una buona idea è quella di possederne 2 con finalità complementari.

La prima poco ingombrante e di precisione con la possibilità di pesare volumi piccoli, personalmente ho preso l’abitudine di acquistarne una micro e portarla con me quando sono via per lavoro visto che a volte può risultare molto utile in considerazione del poco volume che occupa.

Piccoli volumi possono essere ad esempio le spezie in polvere, le gelatine, il lievito o sostanze come il bicarbonato che a volte compaiono come indicazione nelle ricette e vengono indicate con grammature basse e a volte frazioni.

Immaginiamo come 3,5 g di una sostanza in polvere non sia per nulla facile da rispettare senza una bilancia di precisione e spesso l’indicazione data è fondamentale non un particolare trascurabile.

In questa ottica la precisione possiamo averla solo con una bilancia che ad esempio ha un’escursione di peso da 1 g a 100 g, affidarsi solo a quelle elettroniche generiche che promettono di pesare i singoli grammi potrebbe essere non sufficiente e preciso.

Per il resto possiamo usare una bilancia standard di quelle che di solito arrivano a pesare fino a 3/5 kg scegliendola possibilmente con una ciotola da peso, in dotazione o appositamaente adattata allo scopo, molto grande e voluminosa.

In questo modo possiamo sommare via via i pesi della preparazione direttamente con la ciotola appoggiata sul piano di misurazione e nella stessa magari impastare o mescolare gli ingredienti.

Ci sono oggi in commercio bilance di questo tipo con una particolarità molto utile che vi consiglio per non avere l’impiccio di ritrovarvi questo strumento che occupa spazi inopportuni soprattutto se avete cucine piccole.

Si tratta di un foro o un gancio con cui appendere la bilancia e tenerla a disposizione senza ingombri inopportuni, una funzione pratica e geniale!

La bilancia da cucina che non può mancare! - Ultima modifica: 2019-06-06T09:20:23+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome