5 | 2 voto/i

Sapere come pulire frutta e verdura è la premessa migliore per realizzare piatti ricchi di gusto e salute soprattutto quando usiamo cibi proveniente da agricoltura convenzionale non biologici e giustamente ci si preoccupa dei pesticidi ancora presenti, vediamo quindi come procedere e quale metodo risulta più efficace e utile!

Non è certo una conoscenza secondaria quella relativa a come pulire al meglio frutta e verdura prima del consumo e della trasformazione in ricette e piatti finiti o anche per il semplice consumo al naturale come spuntino o merenda.

Riprendo allora oggi una notizia che avevo parzialmente raccontato più di un anno fa senza approfondirla più di tanto in quanto incentrata principalmente sull’uso del bicarbonato in cucina.

Advertisement

Che nella missione finalizzata a pulire al meglio frutta e verdura continua a rimanere il protagonista principale visto che nuovi recenti studi ne hanno ribadito l’importanza.

Ma andiamo con ordine cercando fin da subito di smantellare alcuni convinzioni recondite che per alcuni ancora resistono, la prima riguarda la relativa importanza di pulire un prodotto che magari si è coltivati da se e si immagina immune da problemi perché ritenuto naturale o lo si vede esteriormente lindo senza magari tracce di terra.

Qui è bene capire che è soprattutto quello che non si vede che può portare problemi all’organismo e non è mai inutile o superfluo ricorre alla pulizia e al lavaggio.

La seconda convinzione è che tanto poi con la cottura a tutto si rimedia, il calore sembra in questo senso un risolutore e “annientatore” di qualsiasi sostanza ostile presente nei cibi, mentre così purtroppo non è, ci sono elementi deleteri che comunque sanno resistere anche al calore.

Quindi pulire al meglio frutta e verdura è sempre estremamente importante in ogni caso e situazione di consumo alimentare e sapere come fare non è proprio così banale.

Ritornando a quello che non si vede un aspetto che desta giustamente sempre preoccupazione riguarda i pesticidi presenti nei prodotti vegetali di qualsiasi tipologia, un problema che si può superare completamente solo ricorrendo a ortaggi e frutti di provenienza biologica.

Cosa non sempre possibile e allora pensare di lavare semplicemente i nostri alimenti non può purtroppo bastare, certo è meglio di nulla e più a lungo si lavano meglio è senza però risultare particolarmente efficace contro i pesticidi, mentre va senz’altro bene per terra e macro elementi evidenti.

L’efficacia migliore si ha quando il cibo viene lasciato immerso in un acqua rinforzata da elementi che ne aumentano di molto l’azione pulente e di forte attenuazione dei livelli di pesticidi.

Il rinforzo può arrivare da componenti diversi ritrovabili in qualsiasi cucina, ad esempio una miscela di acqua e il 10% circa di sale risulta già notevolmente più efficace, allo stesso modo si comporta l’aceto che però dal punto di vista gustativo è certamente più invasivo.

In base a uno ricerca presentata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry è però il bicarbonato di sodio la sostanza migliore in questo senso e a sorpresa lo è ancora più di alcuni prodotti appositamente studiati a questo scopo.

Per altro con una percentuale bassa di circa l’1% pari a 10 g di bicarbonato per litro di acqua, in una miscela così ortaggi e frutti immersi per almeno 15 minuti hanno visto una drastica diminuzione di pesticidi oltre a un ottimale pulizia generale.

Certo si può obbiettare che spesso non si ha tutto questo tempo a disposizione, ciò non toglie che a questo proposito non si possa adottare un compromesso ottimale ugualmente diminuendo si il tempo ma innalzando la percentuale di bicarbonato.

Un prodotto che quindi è fortemente consigliabile avere sempre in casa e utilizzare quanto più spesso possibile in aiuto ad altri strumenti diciamo “banali” che sempre dovrebbero essere presenti in cucina come la super efficace e utilissima centrifuga per verdure!!!

5 | 2 voto/i

Come pulire al meglio frutta e verdura - Ultima modifica: 2021-05-01T18:31:39+02:00 da Giuseppe Capano
Come pulire al meglio frutta e verdura - Ultima modifica: 2021-05-01T18:31:39+02:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome