Lo faccio da me
Legumi da sgranocchiare

5 | 1 voto/i

Cracker, chips, tortilla… Invece di acquistare quelli già pronti, spesso carichi di sale e grassi, provate le nostre gustose alternative a base di legumi, davvero semplici da preparare. Tutte vegetali al 100% sono anche naturalmente prive di glutine

Sempre più spesso sugli scaffali del supermercato fanno capolino le farine dei legumi, sia da sole che come ingrediente di pasta, prodotti da forno e snack. Una buona notizia perché i preziosi legumi, che andrebbero inseriti spesso in una dieta varia e bilanciata, sono un’ottima fonte di proteine vegetali e contengono abbondanti fibre, tanto benefiche per la salute. Inoltre, il loro basso indice glicemico li rende consigliabili a chi deve stare attento alla glicemia.

Tre dritte per gustarli meglio

1. Consumate, se riuscite, gli snack di legumi appena fatti quando sono fragranti e croccanti al massimo.

2. Conservateli sempre in un contenitore con chiusura ermetica, al riparo da luce e calore. Così dureranno per una settimana.

3. Ripassateli per qualche minuto in forno, prima di servirli, se con il tempo dovessero perdere croccantezza.

Ecco le nostre proposte facili, golose e sane

Misto di legumi croccanti 

Per circa 250 g: 70 g di ceci cotti, 70 g di fagioli rossi cotti, 70 g di fagioli cannellini cotti, 1 cucchiaio di farina di riso, olio e. v. d’oliva, sale, pepe

1. Accendete il forno a 200 °C.
2. Scolate i ceci, i fagioli rossi e i cannellini, poi risciacquateli rapidamente e tamponateli con la carta da cucina in modo da eliminarne l’umidità.
3. Mescolate tutti i legumi in una ciotola con 3 cucchiai d’olio, mezzo cucchiaino di sale, una macinata di pepe e la farina di riso, fino a quando risultano ricoperti in maniera omogenea.
4. Disponeteli in un solo strato sulla leccarda e infornateli per 20-25 minuti, mescolandoli ogni 10 minuti. Se necessario, accendete il grill negli ultimi 5 minuti per renderli ancora più croccanti.

Questo snack di legumi è ideale se avete ospiti in casa e non potete stare in cucina. Basta condire e infornare i legumi che trovate in dispensa. Se, invece, preferite evitare il forno, al suo posto potete utilizzare una padella antiaderente, mescolando spesso.

Chips di farina di piselli

Per circa 120 g. 40 g di farina di piselli, olio e. v. d’oliva, sale, pepe, erbe aromatiche essiccate a piacere

1. Frullate la farina di piselli con 80 ml di acqua, 20 ml di olio, un quarto di cucchiaino di sale, una spolverata di pepe e di erbe aromatiche. Alla fine dovete ottenere una pastella liscia e senza grumi.
2. Foderate 2 teglie rettangolari da circa 45x35 cm con carta da forno e stendetevi il composto, livellandolo in modo che sia sottile e omogeneo. Quindi infornate per 15 minuti a 175 °C.
3. Spezzettate la sfoglia con le mani, ricavando le chips croccanti. Prima di servirle, conditele con un filo d’olio, altro sale ed erbe a piacere.

Cracker con farina di ceci riso e nocciole

Per circa 500 g: 180 g di farina di ceci, 100 g di farina integrale di riso, 50 g di nocciole tostate (oppure di farina di nocciole), un quarto di cucchiaino di lievito per salati, olio e. v. d’oliva, sale

1. Macinate le nocciole nel mixer fino a ridurle in farina.
2. Versate la farina di nocciole in una ciotola e mescolatela con la farina di ceci e quella di riso. Aggiungete il lievito, mezzo cucchiaino di sale, 20 ml d’olio e 150 ml d’acqua, quindi impastate il tutto per qualche minuto fino a quando diventa omogeneo ed elastico. Copritelo e lasciatelo riposare per 30 minuti.
3. Stendete la pasta a uno spessore di circa 1,5 mm aiutandovi con il mattarello o con l’apposita macchina per la pasta fresca. Quindi dividete le sfoglie in quadrati, bucherellateli con una forchetta e salateli leggermente.
4. Sistemate i quadrati di pasta in una o più teglie e infornateli a 190 °C per 10-15 minuti, lasciandoli dorare per bene.

Gustosi cracker perfetti per ogni momento della giornata e che, nonostante l’assenza del glutine, risultano friabili grazie alla sapiente combinazione della farina di ceci con quella di riso e di nocciole.

Triangolini di mais e fagioli alla paprica

Per circa 250 g: 50 g di farina di mais fumetto, 50 g di farina di fagioli, 10 g di amido di mais, olio e. v. d’oliva, sale, paprica

1. Amalgamate in una ciotola la farina di mais con la farina di fagioli, l’amido, 200 ml di acqua, mezzo cucchiaino di sale e una presa di paprica. Coprite e lasciate riposare la pastella per almeno 2 ore.
2. Scaldate una padella antiaderente o una crepiera del diametro di 20 cm, leggermente oliata. Quindi fatevi cuocere la pastella, un po’ per volta, ricavando delle crespelle sottili. Dovrebbero venirvene 5-6.
3. Lasciate raffreddare le crespelle e poi dividete ciascuna in 8 triangolini. Spennellateli leggermente d’olio, disponeteli in una teglia senza sovrapporli e infornateli a 180 °C per circa 15 minuti o fino a quando risultano croccanti e dorati.

 

5 | 1 voto/i

Legumi da sgranocchiare - Ultima modifica: 2019-12-05T10:15:38+00:00 da Redazione
Legumi da sgranocchiare - Ultima modifica: 2019-12-05T10:15:38+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome