A proposito di carni lavorate e salute


Lo scopo di uno studio recentemente pubblicato su BMC Medicine è stato quello di esaminare l'associazione di carne rossa, carni lavorate e pollame, con il rischio di morte precoce nei soggetti coinvolti da EPIC, l’importante studio prospettico europeo sul cancro e nutrizione. L’indagine ha riguardato circa 450 mila persone tra i 35 e i 69 anni, non ammalati di tumore o gravi problemi cardiovascolari (ictus, infarto) che hanno fornito informazioni complete sulla loro abitudini di vita: dieta, fumo, attività fisica. I risultati della analisi hanno trovato una moderata associazione positiva tra il consumo di carne lavorata (salumi, salsicce, altri prodotti trasformati e conservati) e mortalità, in particolare per causa di malattie cardiovascolari, ma anche per tumore. Il consumo di pollame, invece, non era correlata con cause di mortalità. Qui trovate il testo integrale della ricerca.

A proposito di carni lavorate e salute - Ultima modifica: 2013-03-26T21:24:03+00:00 da Barbara Asprea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome