La dieta leggera a base d’uva


    Gli Egizi la coltivavano già seimila anni fa: è la vite che insieme all’ulivo è la pianta che rappresenta al meglio la nostra tradizione mediterranea. Se gran parte della sua popolarità è dovuta al vino che ne deriva non dobbiamo però sottovalutare le sue eccezionali proprietà nutrizionali. I chicchi di uva contengono una buona percentuale di zuccheri semplici (siamo intorno al 15%); sono ricchi di sali minerali (silicio, manganese, calcio, potassio, magnesio, ferro, iodio), acidi organici utili per l’equilibrio acido/base dell’organismo (acido tannico e fenolo), importanti sostanze antiossidanti (resveratrolo, flavoni), oltre a vitamine del gruppo B. Grazie a queste sostanze può essere considerata un ricostituente del sistema nervoso, della pelle e dei capelli; un frutto prezioso per la prevenzione dell’acidosi e di altre condizioni: dalla ritenzione idrica alla stipsi, dall’ipertensione al colesterolo alto e all’aterosclerosi. Di contro, la sua ricchezza zuccherina la rende sconsigliabile ai diabetici e a chi soffre di patologie infiammatorie intestinali o gastriche (anche per semi e bucce).

    Giorno 1

    Colazione

    Uno yogurt magro con fiocchi d'avena
    Un grappolo d'uva

    Spuntino mattutino

    Un centrifugato d'uva

    Pranzo

    Un grappolo d'uva
    Insalata di verdure crude con un uovo sodo

    Spuntino pomeridiano

    Un grappolo d'uva

    Cena

    Un filetto di merluzzo
    Minestrone senza patate con chicchi di miglio
    Giorno 2

    Colazione

    Una fettina di pane tostato integrale con un cucchiaino di miele

    Spuntino mattutino

    Un grappolo d'uva

    Pranzo

    Riso basmati con olio e parmigiano
    Un grappolo d'uva

    Spuntino pomeridiano

    Un centrifugato d'uva

    Cena

    Filetti di merluzzo al vapore al limone e prezzemolo
    Giorno 3

    Colazione

    Latte di soia con fiocchi di avena
    Un grappolo d'uva

    Spuntino mattutino

    Un centrifugato d'uva

    Pranzo

    Spinaci crudi in insalata
    Petto di pollo alla piastra
    Un grappolo d'uva

    Spuntino pomeridiano

    Un bicchiere di succo d'uva fresco

    Cena

    Un semolino d'orzo con scaglie di parmigiano
    Patate e cipolle con timo fresco
    Giorno 4

    Colazione

    Un bicchiere di succo d'uva fresco
    Un uovo alla coque con crostini integrali

    Spuntino mattutino

    Un grappolo d'uva

    Pranzo

    Un grappolo d'uva
    Insalate di verdure crude e legumi

    Spuntino pomeridiano

    Un centrifugato d'uva

    Cena

    Spinaci crudi in insalata con scaglie di parmigiano
    Giorno 5

    Colazione

    Due sfoglie di cereali con formaggio magro
    Un grappolo d'uva

    Spuntino mattutino

    Un centrifugato d'uva

    Pranzo

    Un grappolo d'uva
    Pasta integrale corta con zucchine al vapore e menta

    Spuntino pomeridiano

    Un bicchiere di succo d'uva fresco

    Cena

    Insalata di sedano e carote crudi
    Acciughe saltate in padella con aglio e limone
    Giorno 6

    Colazione

    Uno yogurt magro con fiocchi di avena
    Un bicchiere di succo d'uva fresco

    Spuntino mattutino

    Un grappolo d'uva

    Pranzo

    Cuscus con verdure julienne saltate in padella e quartirolo in cubetti

    Spuntino pomeridiano

    Un grappolo d'uva

    Cena

    Un calice di vino
    Giorno 7

    Colazione

    Una crespella farcita con uvetta
    Un grappolo d'uva

    Spuntino mattutino

    Un centrifugato d'uva

    Pranzo

    Orzotto ai funghi freschi

    Spuntino pomeridiano

    Un grappolo d'uva

    Cena

    Songino in insalata con qualche chicco d'uva
    Filetti di pesce bianco al cartoccio con pomodorini e patate

    La dieta leggera a base d’uva - Ultima modifica: 2020-09-11T08:32:20+02:00 da Redazione
    La dieta leggera a base d’uva - Ultima modifica: 2020-09-11T08:32:20+02:00 da Redazione

    3 COMMENTI

    Lascia un commento

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome