Il forno high tech per cucinare a vapore in modo perfetto

forno

Cucinare a vapore, in modo sano e con un risultato perfetto, potendo contare a casa propria sulle alte performance delle cucine professionali dei migliori ristoranti stellati, ma mantenendo altissimo il design del proprio ambiente è possibile. Come? La riposta arriva da Frigo 2000 con il brand V-ZUG, che ha rivoluzionato il mondo dei forni a vapore combinati, anche per la casa

Durante un evento che si è svolto di recente a Milano, presso l’elegante show room di Frigo2000 - High Performance Kitchen a Cinisello Balsamo (Mi), a provare il forno a vapore combinato per creare ricette sane dal tocco gourmet è stato lo chef vegano Cristiano Bonolo. «Erroneamente si associa la cottura al vapore ad una scelta molto sana, ma che non è in grado di “soddisfare il palato”.  Questo non è assolutamente vero, anzi! Cucinare al vapore esalta i sapori degli alimenti, mantenendo inalterate le proprietà nutritive: se la materia prima è di grande qualità, non può che risultare un piatto molto buono, oltre che salutare».

Lo sa bene il brand svizzero V-ZUG che da oltre 100 anni è sinonimo di elettrodomestici di alta qualità, tecnologie complesse e design elegante e intramontabile. In particolare, l’azienda negli ultimi 20 anni ha rivoluzionato e plasmato fortemente il mondo dei forni a vapore combinati. Il più recente lancio sul mercato riguarda la Excellence Line, l’asticella più alta V-ZUG a livello di tecnologia e design.

Advertisement

La linea

La promessa dei nuovi forni tradizionali e a vapore combinato di V-ZUG è elevare gli standard, rivoluzionando il modo di cucinare grazie ad una sofisticata tecnologica che permette all’elettrodomestico di diventare intelligente e interconnesso. Sviluppati e prodotti in Svizzera, i forni Excellence Line dei livelli di comfort V2000, V4000 e V6000 si contraddistinguono per l’estrema facilità d’uso e consentono di ottenere risultati di cottura perfetti sia a cuochi esperti che occasionali. Negli elettrodomestici della linea, la sonda di temperatura dell’alimento si basa su un nuovo e accuratissimo sistema di misurazione a tre punti, che consente di rilevare esattamente la temperatura interna della pietanza anche se la sonda non viene inserita con precisione. La funzione EasyCook, inoltre, fornisce utili preimpostazioni per oltre 100 alimenti selezionati, favorendo una preparazione dei piatti rapida e sicura.

E tutto questo proteggendo l’ambiente: dal 2020 V-ZUG produce a zero emissioni di CO2 tutti i suoi apparecchi e compensa le emissioni residue collaborando con la fondazione Ripa Gar al progetto di rimboschimento V-Forest.

Il sistema di controllo elettronico del vapore

Dubbi sulla cottura a vapore nel forno? Per sfatare qualsiasi insicurezza, V-ZUG ha ideato un esclusivo sistema di controllo elettronico del vapore V-ZUG a camera satura che porta a molteplici vantaggi, come la trasmissione più rapida del calore, la sua distribuzione più omogenea e la garanzia di salute e genuinità delle ricette preparate. Grazie alla tecnologia brevettata dei forni a vapore V-ZUG, l’acqua viene portata alla caldaia esterna per creare vapore su richiesta ed esattamente al grado di temperatura desiderato.

Ma quanto ci vuole per preparare l’elettrodomestico? La produzione del vapore è estremamente rapida: 100 gradi in soli 90 secondi, ed è controllata tramite sofisticati sensori climatici di temperatura ed umidità. Il risultato è la riduzione dei tempi di cottura ed estrema precisione estrema.

Look e comfort

Con la serie è quindi possibile portare tutta l’eccellenza di una cucina professionale, ma con un’estetica pura e raffinata, ideale per essere inserita nella cucina di ogni casa, anche quella più “luxury” e di design. È possibile scegliere tra le nuove varianti di vetro a specchio nero, platino e pearl. Inoltre, grazie al CircleSlider posizionato al centro del grande display touch, il loro utilizzo è rapido e intuitivo. La chicca in più: nelle cucine senza maniglie, la funzione AutoDoor, che vede lo sportello aprirsi e chiudersi automaticamente, consente di fare a meno delle maniglie anche negli elettrodomestici, senza tuttavia rinunciare al comfort.

Diventare chef 4.0

Grazie alla app V-ZUG Home è possibile collegare il proprio smartphone al proprio forno V-ZUG per essere sempre aggiornati sul suo stato e dei programmi in corso, quindi conoscere la temperatura del vano di cottura oppure della sonda all’interno dell’alimento. Si tratta di un vero e proprio assistente in cucina: l’app consiglia le ricette migliori per un alimento ed è possibile impostare le funzioni del forno direttamente dal telefono. La app trasmette al forno le impostazioni di cottura e imposta la miglior preparazione per un alimento, con la possibilità di trasferire le funzioni di cottura scelte direttamente al forno, in più notifica la fine di una preparazione.

Con un clic le singole fasi della preparazione possono essere trasferite direttamente al forno: è sufficiente schiacciare un pulsante per far partire automaticamente la cottura. Come si fa un risotto nel più breve tempo possibile? Come si ottengono verdure fresche e fragranti? Per rispondere a tutte queste domande entra in aiuto l’assistente in cucina, che trova l’impostazione corretta e assiste nella preparazione. Un’altra chicca è lo scanner: puntando la fotocamera dello smartphone su un ingrediente si possono trovare le migliori preparazioni. Insomma, la tecnologia entra in aiuto per gestire al meglio il proprio tempo e la propria voglia di sorprendere in cucina!

Ma la app non si ferma all’interazione con il forno: anche gli altri elettrodomestici V-ZUG possono diventare IoT. L'app permette di controllare lo stato dei piani cottura, di conoscere lo stato del programma lavastoviglie, notificandone la fine e conoscere lo stato dei programmi e dei filtri della lavatrice.


Il forno high tech per cucinare a vapore in modo perfetto - Ultima modifica: 2021-09-24T08:15:37+02:00 da Sabina Tavolieri
Il forno high tech per cucinare a vapore in modo perfetto - Ultima modifica: 2021-09-24T08:15:37+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome