Dai traumi all’omeopatia


Queste pagine mostrano in modo semplice e pratico come usare i medicinali omeopatici per curare gli effetti dei traumi

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 172
Formato: 17 x 24 cm
Anno: 2013
Prezzo: Euro 12,67

Queste pagine mostrano in modo semplice e pratico come usare i medicinali omeopatici per curare gli effetti dei traumi. I diversi rimedi sono presentati singolarmente, in forma sintetica e in forma più ampia, e poi ripresi in elenchi che mettono in grado di far fronte con tempestività alle diverse patologie traumatiche. Purtroppo, a parte l’Arnica, i medicinali omeopatici sono ancora troppo poco conosciuti e usati in traumatologia. L’autore racconta in queste pagine come lui stesso si sia “convertito” all’omeopatia per i risultati osservati nella cura dei traumi, quasi 35 anni fa. Partendo dai medicinali il libro spiega poi come funzionino grazie alla legge naturale dei simili. Mostra inoltre come ciascuno di essi abbia un potenziale terapeutico ben più ampio della sfera traumatologica, arrivando a comprendere gran parte delle malattie, compresi i problemi psicologici. È per questo che pazienti che assumono medicinali omeopatici per la cura di un trauma possono anche trovarsi poi a fare l’esperienza di uno stato di benessere generale completamente inatteso.

L'autore

Maurizio Castellini
Maurizio Castellini è medico omeopata. Insegna omeopatia dal 1985, quando ha fondato la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona, che ha diretto fino al 2000. È tra i quattro fondatori della Società Italiana di Medicina Omeopatica. Counselor relazionale, tiene corsi di formazione sul rapporto terapeutico e conduce gruppi di sviluppo personale. Ha scritto diversi libri, tra cui Dai traumi all’omeopatia e, con Linda Gelmetti, “Tu” sei una folla. Manuale per scoprire se stessi. Dipinge e ha già esposto le sue opere in alcune mostre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here