Cucina Naturale di maggio: noi ed Expo (ma non solo…)


Con la redazione con vista su Expo, non potevamo certo far finta di nulla!

Con la redazione con vista su Expo, non potevamo certo far finta di nulla! Sul prossimo numero troverete un approfondimento di Franco Travaglini che racconta tutto quello che vorreste sapere sulla presenza dei produttori biologici nel Padiglione della biodiversità, e le Ricette di stagione sono un servizio di Diletta Poggiali ispirato a piatti di tante città, in passato sedi dell’esposizione universale (Milano compresa… nel 1906!). I servizi di cucina sono dedicati ai fantastici ortaggi del mese: piselli, asparagi, cipollotti, ma trovate anche intriganti sformati e dolci di cioccolato e frutta, il servizio di cucina ayurvedica di Simone Salvini e il menu ipocalorico e di stagione della nostra dietista e giornalista Barbara Asprea. E per gli amanti del fai da te, tante diverse tipologie di pesti.
Tra gli altri servizi, un approfondimento sulla margarina, uno sulla rosa e i suoi usi (anche in cucina), l’intervista allo chef stellato, bio e “local” Paolo Sari e tutte le info per un viaggio bio in Sicilia.

Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc.

In edicola dal 28 aprile, a richiesta, con il numero di maggio di Cucina Naturale e, successivamente, in libreria, la guida:

Il libro

La saggezza del secondo cervello

È ormai assodato che le relazioni tra la porzione del sistema nervoso che abbiamo dentro la scatola cranica e la porzione che abbiamo dentro la parete intestinale sono rilevanti e a doppio senso di marcia. Il primo cervello, quello cranico, influenza il secondo, quello viscerale, ma anche il secondo influenza il primo, nel senso che quello che accade nella testa (stress, emozioni ) influenza la salute della pancia e viceversa: la salute della pancia può influenzare il benessere mentale (depressione, ansia e altri disturbi psichici) e quello immunitario.
La nuova edizione, che esce a 8 anni dalla prima, si presenta ampliata e aggiornata in tutti i capitoli accuratamente rivisti alla luce delle più recenti conoscenze. In particolare si è dato spazio alle ricerche che collegano l’intestino a disordini psichiatrici gravi e a malattie autoimmuni, come l’artrite reumatoide e le malattie infiammatorie intestinali, ma anche a problemi ginecologici e dermatologici.
Completano il volume i consigli per un’alimentazione equilibrata e per un uso corretto della fitoterapia e degli esercizi di rilassamento.

Gli autori

Francesco Bottaccioli
Francesco Bottaccioli è il fondatore e presidente onorario della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia, disciplina che insegna nella formazione post-laurea di alcune Università. Ha pubblicato molti libri. Collabora con L’istituto della Enciclopedia Treccani e con il quotidiano La Repubblica.

Antonia Carosella
Antonia Carosella è psicopedagogista, pratica la meditazione da diversi decenni. Insegna il Metodo PNEIMED (Meditazione a indirizzo PNEI), ideato da lei e da Francesco Bottaccioli, nel Master di II livello in “Pnei e scienza della cura integrata” dell’Università dell’Aquila e nei corsi SIMAISS.

Anna Giulia Bottaccioli

Anna Giulia Bottaccioli è medico chirurgo, specializzanda in Medicina Interna presso l’Università di Roma La Sapienza. Si sta anche diplomando in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here