Un primo piatto dalle consistenze accattivanti, gustoso e sano, perfetto anche per chi deve evitare il glutine. La quinoa rende speciali questi piccoli gnocchi e la fonduta al formaggio completa il piatto rendendolo ancora più nutriente

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
50 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
500 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Riducete in pezzetti la toma e infarinatela nell'amido di mais. In un recipiente chiuso coprite il formaggio con il latte e lasciatelo ammorbidire in frigorifero per una notte
  2. Lessate gli spinaci per 5 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare. Quindi strizzateli. tritateli e impastateli insieme alla farina di quinoa e alle 2 uova. Lavorate bene l'impasto fino a formare un composto morbido, avvolgetelo nella pellicola da cucina e fatelo riposare, ma non in frigorifero, per 30 minuti.
  3. Riducete l'impasto in tanti cordoni spessi come un mignolo, poi tagliateli a pezzetti piccoli, infarinateli e stendeteli in un vassoio senza sovrapporli.
  4. Versate la toma con il latte in un pentolino e, sempre mescolando con una frusta, fate fondere il formaggio a fiamma bassa. A questo punto aggiungete 2 tuorli e mescolate velocemente, proseguendo per alcuni minuti. Tenete in caldo la fonduta al momento di servire.
  5. lessate gli gnocchetti in acqua salata per 4-5 minuti, scolateli e mescolateli alla fonduta. Completate nel piatto con una macinata di pepe e qualche fogliolina di spinacio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome