Cucina Naturale di marzo: Depuriamoci con gusto

5 | 5 voto/i

Bella fortuna che i carciofi siano anche un cibo così salutare! Ebbene sì, noi di Cucina Naturale ne siamo tutti fan

Bella fortuna che i carciofi siano anche un cibo così salutare! Ebbene sì, noi di Cucina Naturale ne siamo tutti fan. A iniziare da Roberta Rossi Brunori, la nostra collaboratrice farmacista e cuoca salutista (e anche non male come fotografa dilettante, l’immagine di copertina è sua). Chi si diverte a cucinarli in tutti i modi è poi Barbara Toselli (con carciofi dorati senza glutine, caserecce ai carciofi con limone, carciofi ripieni e anche tre variazioni sul tema uova e carciofi). Ritroviamo questi fiori immaturi nel raffinatissimo menu dello chef Davide Larise.

Vedrete che sorpresa gli antipasti sullo stecco di Emanuele Patrini, che ha dato forma (verticale) a radicchio, parmigiano e (ancora!) carciofi, oltre che a formaggi e anche hummus.

Con grande precisione, Marianna Franchi ci spiega come realizzare, passo passo, fantastici dolcetti senza glutine e a basso livello di zuccheri, ma non di bontà! Mentre i panificatori fai da te troveranno… grissini per i loro denti, compresi quelli di riso, gluten free.

Marzo però è anche il mese in cui in tanti iniziamo a buttare un occhio più attento alla bilancia. Grazie alle giornate più lunghe e alle temperature miti aumentano le attività all’aperto e per perdere peso possiamo approfittare del menu settimanale della nostra Barbara Asprea, a base di piatti unici gustosi e di stagione.

Tra gli altri articoli, la dottoressa Gabriella Fugazzotto ci parla della dieta senza glutine; la biologa nutrizionista Nadia Gulluni ci spiega come il rosmarino possa aiutare contro le allergie; il dottor Luca Speciani ci offre nuove motivazioni per alzarci dalla sedia e fare più moto.

Ma in cucina ci vuole anche attenzione: troverete un articolo sulla sicurezza dei contenitori per gli alimenti e un altro sull’acrilammide, dove si trova e come evitare che si crei nella cottura casalinga.

Il viaggio bio del mese ci porta a Trieste e il vip intervistato è lo chef campione di simpatia Alessandro Borghese.

In edicola dal 27 febbraio, a richiesta, con il numero di marzo di Cucina Naturale e, successivamente, in libreria, la guida:

Guida alla cottura

di Giuliana Lomazzi

Meglio bollire le verdure o cuocerle a vapore? I cibi abbrustoliti fanno male? Si può friggere con l'olio di semi? La carta da forno è pericolosa? E il microonde? Scegliere cibi sani non basta, bisogna anche saperli cucinarli bene e quindi manipolarli, mescolarli, accostare i diversi ingredienti e, quasi sempre, cuocerli. In questo campo, alcuni metodi sono preferibili e più salutari di altri, la cottura a vapore o a stufato è più salubre del fritto o della griglia, ad esempio. La scelta del metodo di cottura dipende però da molti fattori: dal tipo di alimento, dal risultato che si vuole ottenere e non ultimo dalla stagione, nessuno ha voglia di un caldo stufato in piena estate o di un'insalata di pasta fredda sotto la neve. Il libro spiega in dettaglio quali sono le caratteristiche delle varie tecniche di cottura, dalle più antiche alle più moderne, evidenziandone pregi e difetti; spiega quali cambiamenti il calore apporta ai diversi alimenti anche a seconda del metodo scelto; completano il volume numerosi esempi di ricette, prevalentemente vegetariane, di stagione.

Un assaggio del numero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here