Il pane


70 ricette per il corpo e l’anima raccolte da un maestro dell’arte fornaia: pani classici internazionali, pani dolci per la colazione e raffinati pani ripieni. Con le ricette base per il pane bianco in cassetta, il pane di segale con pasta acida e la preparazione della pasta madre

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 168
Formato: 21x26 cm
Anno: 2011
Prezzo: 18,90 euro

70 ricette per il corpo e l’anima raccolte da un maestro dell’arte fornaia: pani classici internazionali, pani dolci per la colazione e raffinati pani ripieni. Con le ricette base per il pane bianco in cassetta, il pane di segale con pasta acida e la preparazione della pasta madre.
E tante cose da sapere sulla preparazione e la cottura del pane e istruzioni dettagliate per l’impastamento, corredate da foto per ottenere sempre un ottimo pane croccante e profumato.

L'autore

Bernd Armbrust
Bernd Armbrust è il mastro fornaio per amore della sua arte artigiana. Fa parte della terza generazione di fornai che, alla guida di un team di 20 persone, gestisce la panetteria Blankenhaus a Bochum, raccomandata come una delle migliori di tutta la Germania dalla rivista tedesca Der Feinschmecker. Bernd Armbrust presenta inoltre regolarmente le sue incredibili creazioni di arte fornaia alla televisione tedesca WDR.

Pane alle carote

2 persone
60 minuti di preparazione
45 minuti di cottura
Difficoltà Media

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
Per il rinforzo
- 150 ml di acqua
- 50 g di semi di lino
- 50 g di semi di girasole
- 50 g di semi di zucca
Per il rinforzo di carote
- 250 g di carote
- 350 ml di succo di carote
- 1 pizzico di sale
- 1 pizzico di pepe nero
- 15 g di zucchero
Per la pasta
- 50 g di lievito di birra
- 75 g di pasta madre naturale liquida
- 350 g di farina di frumento tipo 0
- 150 g di farina di segale
- 10 g di sale
Per la preparazione
- farina
- olio

PREPARAZIONE
1 Scaldare l’acqua e versarla sui semi. Lasciarli a bagno 2 ore finché hanno assorbito tutta l’acqua.
2 Nel frattempo, mondare le carote, sbucciarle e grattugiarle grossolanamente (se ne ottengono circa 200 g). Portare a ebollizione il succo di carota in una pentola con il sale, il pepe e lo zucchero, aggiungere le carote grattugiate, far bollire ancora il tutto, togliere dal fuoco e lasciare riposare 2 ore.
3 Versare le carote bollite in un colino, scolarle bene e conservare il brodo. Scaldare il succo, versarlo in una terrina e stemperarvi dentro il lievito e la pasta madre. Aggiungervi il misto di chicchi ammollati, le farine e infine il sale. Mescolare bene il tutto e lavorare accuratamente la pasta a mano o con un robot da cucina (per 4 min. a bassa velocità e 6 min. a velocità più elevata).
4 Solo alla fine incorporare delicatamente la carota grattugiata. Lasciare lievitare la pasta coperta per 15–20 min. a temperatura ambiente.
5 Ungere le forme. Suddividere la pasta nelle forme. Coprire e lasciare riposare ancora per 20 min. a temperatura ambiente.
6 Nel frattempo, preriscaldare il forno (preferibilmente non ventilato) a 230° con una teglia con un dito di acqua. Quando il forno raggiunge la temperatura, togliere la teglia con l’acqua, infornare il pane (al centro) e abbassare la temperatura a 210°. Cuocere i pani per 40–45 min. finché acquistano un bel colore dorato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here