Bella con il cibo


Sei ricette, semplici ed economiche, dal tonico al dentifricio, allo scrub e altro ancora, da preparare in casa con ingredienti alimentari e qualche acquisto in erboristeria. Senza conservanti, coloranti e sostanze sintetiche, per rispettare la natura, il nostro corpo e anche il portafoglio

Perché non provare a trasformare la cucina in un piccolo laboratorio cosmetico? Con più o meno gli stessi ingredienti e le stesse attrezzature che utilizziamo per cucinare si possono preparare ottime ricette per la cura del corpo, dai denti alla pelle. Fare da soli scrub, maschere, dentifrici ma anche lozioni dopobarba e tonici, è divertente, facile e offre anche tanti altri vantaggi. Innanzitutto la possibilità di scegliere gli ingredienti e le sostanze naturali escludendo l’uso di conservanti e derivati chimici, a tutto beneficio della nostra salute e bellezza. Anche l’ambiente ci guadagna, perché possiamo riciclare vecchi contenitori, evitando così un uso smodato di confezioni ingombranti e costose e, inoltre, tutto ciò che utilizziamo è biodegradabile e non inquina. Infine, da non sottovalutare, c’è un notevole risparmio economico.
Via libera allora alla creatività e alla voglia di sperimentare sulla nostra pelle questi “golosi” cosmetici, preparati scegliendo solo materie prime di qualità. E vedrete che risultati!

Tonico al tè verde

Il tè verde ha moltissime proprietà: oltre a essere un ottimo antiossidante, applicato su viso e collo, è anche un buon rinfrescante. Questo tonico è arricchito con miele d’acacia, il più adatto nelle preparazioni cosmetiche perché è uno dei mieli più pregiati e lascia la pelle morbida e vellutata.
Lo potete usare la sera e al mattino ed è indicato per tutti i tipi di pelle.
Per profumarlo scegliete tra le note floreali quella che più vi piace, per esempio lavanda, gelsomino o ylang ylang. Evitate gli oli essenziali fotosensibili come gli agrumi, perché potrebbero macchiare la pelle con l’esposizione al sole. Usatelo nell’arco di 15-20 giorni.
Ingredienti
Acqua distillata q.b. per riempire una teiera piccola
Tè verde possibilmente in foglia
2 cucchiaini
Miele d’acacia 1 cucchiaino
Olio essenziale di gelsomino 2 gocce
Buona norma è far bollire l’acqua distillata prima di ogni preparazione cosmetica.
Cosa occorre
1 teiera, 1 bollitore o pentola, 1 colino, 1 termometro lungo ad alcol o in silicone, 1 piccolo imbuto
e un flacone possibilmente in vetro scuro
Preparazione

1 Fate bollire l’acqua distillata e, quando la temperatura scende a 65 °C, aggiungete il tè verde e lasciatelo in infusione 3-5 minuti. Aggiungete il miele d’acacia e scioglietelo bene. Travasate nel flacone filtrando con un colino e, prima di chiuderlo, aggiungete le gocce di olio essenziale.

Scrub per il viso alla farina d’avena

Per rigenerare la pelle e purificarla non c’è cosa migliore di uno scrub. Questa ricetta è particolarmente indicata per chi ha la pelle sensibile perché la farina d’avena è molto fine e leggermente esfoliante. Un consiglio: prima di applicare lo scrub, mettete sul viso un asciugamano bagnato caldo per qualche minuto, per aprire bene i pori della pelle. Iniziate poi a massaggiare il viso con lo scrub. Potete aiutarvi con una piccola spugna di luffa sulle zone più untuose e a rischio di puntini neri (naso, mento). Risciacquate con abbondante acqua tiepida e tamponate con un asciugamano pulito e asciutto. La pelle apparirà subito più morbida e luminosa.
Ingredienti
Farina d’avena integrale bio 2 cucchiai
Miele d’acacia 1 cucchiaino
Acqua distillata q.b. per sciogliere gli ingredienti
Preparazione
1 Mescolate, in una ciotolina, tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema liscia. Questa ricetta si prepara al momento e non si conserva.

Scrub per il corpo allo zucchero e miele

Anche la pelle del corpo ha bisogno di uno scrub e l’ideale è farlo almeno una volta alla settimana. Normalmente la pelle elimina le cellule morte e le rinnova dopo circa un mese.
Con il tempo però questo processo rallenta ed è quindi bene incentivarlo con l’aiuto di questo preparato da tenere a portata di mano nella doccia. Bagnate la pelle e iniziate un massaggio circolare su tutto il corpo, in direzione del cuore, facendo attenzione alle parti delicate. Con questo dolce trattamento stimolerete la circolazione e otterrete una pelle morbida e nutrita.
Ingredienti
Zucchero di canna 2 tazze
Olio extravergine d’oliva 1/2 tazza
Miele d’acacia 1/3 di tazza
Preparazione
1 Mescolate tutti gli ingredienti in un barattolo. Con questa dose potete fare circa tre scrub. È adatto a tutti i tipi di pelle.

Dopobarba con votive e calendula

Questo dopobarba contiene ingredienti lenitivi, cicatrizzanti, utili dopo la rasatura. Dopo una breve incursione in erboristeria o farmacia per acquistare la tintura madre di calendula, l’argilla verde e l’olio essenziale al vetiver, tutti ingredienti che aiutano a calmare la pelle dopo la rasatura, recuperate dalla cucina il resto degli ingredienti necessari: sale marino integrale e acqua distillata. L’olio essenziale di vetiver è molto rilassante ed è consigliato per chi ama le note un po’ legnose con intenso odore dolce e fumoso.
Ingredienti
Argilla verde ventilata in polvere
1 cucchiaino
Sale marino integrale 1 pizzico
Acqua distillata 200 g
Tintura di calendula 2 cucchiai
Olio essenziale di vetiver 1 goccia
Cosa occorre
1 pentolino, 1 flacone vuoto da 100 g, 1 piccolo imbuto, 1 bilancia che pesa il grammo
Preparazione
1 Mettete l’acqua distillata nel pentolino e fatela bollire. Quando è tiepida aggiungete l’argilla ventilata e il sale. Sciogliete bene e lasciate decantare per circa 20 minuti.
2 Travasate lentamente il composto nel flacone e riempitene metà. Evitate il travaso dell’argilla e fate attenzione a non smuovere troppo l’acqua. A questo punto aggiungete due cucchiai di tintura
madre di calendula, finite di riempire il flacone e aggiungete l’olio essenziale di vetiver. Potete conservarlo a lungo.

Maschera alla curcuma

La curcuma è una pianta molto curativa e secondo la medicina ayurvedica ha ottime proprietà antisettiche, aiuta a rimarginare tagli o scottature ed è un idratante naturale. Con questa maschera potete dare sollievo alla pelle del viso dopo una giornata passata al sole. Applicatela per 15-20 minuti sul viso pulito e risciacquate con acqua tiepida.
Ingredienti
Curcuma in polvere 1 cucchiaio
Farina di riso 1 cucchiaio
Latte di riso q.b.
Olio essenziale di neroli 4 gocce
Preparazione
1 Mescolate, in una ciotolina, la curcuma, la farina e le gocce di neroli con il latte di riso fino a ottenere una pasta liscia non troppo liquida. Questa ricetta si prepara al momento e non si conserva.

Dentifricio in polvere alla salvia

Questo dentifricio in polvere è un’ottima  ed economica alternativa al dentifricio in pasta. Bastano pochi ingredienti come la salvia, che potete essiccare durante l’estate, un po’ di sale fino integrale e una punta di bicarbonato di sodio per ottenere un dentifricio naturale che lascia la bocca freschissima.
Ingredienti
Salvia essicata e polverizzata
1 cucchiaio colmo
Sale fino integrale 1 punta di cucchiaino
Bicarbonato di sodio 1 punta
di cucchiaino
Preparazione
1 Miscelate tutti gli ingredienti a secco e versateli in un barattolino. Mettete un po’ di polvere sullo spazzolino umido e utilizzatela come un normale dentifricio. Potete utilizzare l’argilla bianca in alternativa al bicarbonato di sodio se avete i denti sensibili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here