I brownies vegan senza glutine sono un dessert preparato senza farine, senza uova, senza latticini, senza lievito ma non vi sembrerà! Il dolce risulta soffice, compatto, armonioso e quasi burroso.
Non crederete al vostro palato: seguite bene le indicazioni per la cottura e per il raffreddamento. Il dolce infatti necessita di tempi precisi per riuscire perfettamente ed essere gustato al suo meglio.

Difficoltà: facile
15 minuti
45 minuti forno

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Frullate le mandorle pelate fino ad ottenere la consistenza di una farina.
  2. Tagliate il cioccolato fondente a pezzetti e scioglietelo a bagnomaria. Se non avete pentolini adatti inseritelo in un piccolo contenitore in vetro e appoggiatelo su una padellina con due dita d'acqua. Scaldate l'acqua con il fornello più piccolo. Lasciate sciogliere. Nel frattempo in un'ampia ciotola radunate le mandorle ridotte a farina, 50g di amido di mais, 30g di cacao in polvere, 3 g di bicarbonato, 2g di cremor tartaro (se l'avete), 130g di zucchero. Noi abbiamo aggiunto anche un cucchiaio di caffè solubile. Se volete sentire di più il sapore del caffè, oltre a quello del cioccolato, inseritene 3 cucchiai.
  3. Mescolate. Aggiungete ora 60ml di olio di semi, 180 ml di latte e amalgamate.
  4. Infine aggiungete tutto il cioccolato fondente fuso e un pizzico di sale. Foderate uno stampo da forno chiuso con carta da forno. Versate il composto, considerando uno spessore di 3, massimo 4 cm.
  5. Se volete, spolverate un po' di granella di mandorle o nocciole. Inserite nel forno preriscaldato a 180° per 45 minuti, nella parte medio-bassa. Durante la cottura il dolce si annerirà sui bordi e si imbarcherà leggermente, affossandosi al centro: è così che deve essere. Non fate la prova stecchino perchè i brownies all'interno rimarranno sempre umidi.
  6. Brownies vegan senza glutine
    Sfornate. Il dolce non può essere sformato subito. Va lasciato riposare nello stampo finchè raffreddato. Ancora meglio, lasciato riposare in frigo qualche ora, anche tutta la notte. Ma già da raffreddato è possibile tagliarlo. Se è ancora troppo friabile va lasciato ancora riposare: si ricompatterà in qualche ora raffreddandosi.

Note

Biscotti vegan al cioccolato al fior di sale
Biscotti vegan al cioccolato al fior di sale

Advertisement

W il cioccolato fondente: ecco de Biscotti vegan al cioccolato al fior di sale

Voti: 5
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Brownies vegan senza glutine - Ultima modifica: 2022-04-15T05:38:15+02:00 da Chiara Fumagalli
Brownies vegan senza glutine - Ultima modifica: 2022-04-15T05:38:15+02:00 da Chiara Fumagalli