New collection
Masterpro: la cucina professionale a casa propria

cucina

Sono stati progettati all’insegna dell’eccellenza gli strumenti di cottura e gli accessori della collezione Masterpro e della sua capsule collection Masterpro by Carlo Cracco, una collezione firmata dallo chef di fama internazionale pensata per dare la possibilità ai cuochi e alle cuoche di replicare in modo facile nella propria cucina le migliori performance dei ristoranti stellati

Per creare ricette eccezionali serve passione ed esperienza, ma anche lo strumento giusto. A tal proposito, di recente Bergner ha presentato la sua nuova collezione Masterpro di prodotti e accessori per la cucina, il trait d’union tra il mondo della cucina professionale e la propria casa, dove potersi sbizzarrire in modo intelligente e creativo, strizzando l’occhio alla facilità d’uso.

La collezione

Avvicinarsi e scegliere di utilizzare Masterpro nella propria cucina significa non dover rinunciare a nulla: accanto a una serie infinita di strumenti per la cottura, per la preparazione e per la conservazione, il consumatore può beneficiare dell’esperienza di chef di tutto il mondo che partecipano all’ideazione e creazione dei prodotti e di una grande varietà di contenuti informativi e didattici.

Advertisement

Portare al consumatore strumenti di qualità, facili da acquistare e da utilizzare è in sintesi la mission di questo progetto, un inno al perfetto binomio tra cucina e sperimentazione che si è avvalsa anche di chef famosi come Carlo Cracco che ha firmato per il marchio la capsule collection.

La collezione Masterpro è composta da linee di cottura di altissima qualità, da piccoli elettrodomestici da cucina, con un’autentica serie di robot tuttofare per invitare alla sperimentazione e liberare la creatività ai fornelli, fino a coltelli per ogni tipo di taglio, ma anche articoli per le cotture in forno, per la pasticceria e accessori per la degustazione del vino.

Il robot wifi

Abbiamo potuto vedere con i nostri occhi e toccare con mano la linea grazie ad un evento che si è svolto a Villa Terzaghi lo scorso settembre. In particolare, abbiamo potuto vedere all’opera il robot wifi RobotiAmo “guidato” dal giovane e bravissimo resident chef Federico Urbani, pupillo di Carlo Cracco. Ha cucinato spaghettoni con pesto di barbabietola e seppie con estrema semplicità, pesando, frullando e cuocendo con lo stesso strumento. «Si tratta di una macchina intelligente comodissima da usare e che contiene già tantissime ricette da realizzare seguendo il procedimento indicato. In più, la bilancia digitale incorporata è un vantaggio che semplifica la vita in cucina» - ha spiegato lo chef.

Oltre alle tante funzionalità che permettono con un solo strumento di sostituire i tradizionali robot e food processor, mixer, frullatori, pentole per la cottura lenta e sottovuoto, vaporiere e tritatutto, RobotiAmo vanta anche un design elegante e compatto, perfetto per essere esposto in qualsiasi cucina casalinga.

Sostenibilità ambientale

A noi piace che l’eccellenza in cucina si sposi con la sostenibilità. Ad esempio, nella collezione Masterpro United Green è utilizzato alluminio 100% riciclato, il manigliame è prodotto con l’80% del materiale riciclato come legni e impasti particolari, i calici della capsule firmata da chef Cracco sono in eco-cristallo, senza piombo e realizzati grazie ad un ciclo produttivo sostenibile.

Il Cook & Chef Institute

Con sede a Villa Terzaghi, tenuta storica a Robecco sul Naviglio (MI), è una Fondazione che riunisce Bergner Group e i migliori chef provenienti da tutto il mondo. Fin dai suoi esordi, la volontà della Fondazione è stata apportare, a livello internazionale, una reale innovazione tecnologica negli strumenti da cucina e, più in generale, nella gastronomia. Il Cook & Chef Institute è un vero e proprio laboratorio per la formazione di una nuova generazione di cuochi e ristoratori. La sua sede, Villa Terzaghi è anche sede istituzionale del progetto didattico promosso dall’Associazione Maestro Martino presieduta dallo chef stellato Carlo Cracco. Qui gli chef del futuro possono approfondire la loro formazione e approfondire le proprie competenze, con l’opportunità di sperimentare sul campo l’attività ristorativa anche attraverso l’utilizzo degli strumenti da cucina firmati Bergner, in un contesto di reciproca crescita per i giovani chef, la Fondazione e il marchio.

 


Masterpro: la cucina professionale a casa propria - Ultima modifica: 2021-10-19T16:05:36+02:00 da Sabina Tavolieri
Masterpro: la cucina professionale a casa propria - Ultima modifica: 2021-10-19T16:05:36+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome