Pasta di grano duro Senatore Cappelli


Questa linea di pasta è prodotta da una storica varietà di semola di grano duro che deve il suo nome all'omonimo senatore abruzzese, promotore agli inizi del ‘900 della riforma agraria che portò alla distinzione tra grani duri e teneri. Alce Nero vi consiglia una sfiziosa ricetta con le penne rigate...

La pasta di grano duro Senatore Cappelli è prodotta dai nostri soci usando una storica varietà di semola di grano duro che deve il suo nome all'omonimo senatore abruzzese, promotore agli inizi del ‘900 della riforma agraria che portò alla distinzione tra grani duri e teneri. Coltivato in Puglia, sull'altipiano di Altamura, si contraddistingue per il profumo intenso, il sapore deciso e per le spighe alte più di un metro e ottanta che terminano con inconfondibili baffi neri. Particolarmente resistente ai climi secchi è considerato il re dei grani duri italiani.

Alce Nero sa che la componente più importante del grano si trova nel chicco integro, frutto di una pianta che ha ottenuto dalla terra tutti i nutrienti naturali: per questo si impegna in una battaglia che mira a recuperare i grani che hanno accompagnato la nostra cultura per lungo tempo, riconsiderando la preziosità del loro glutine.

Capostipite di questa rivoluzione è la Pasta di Grano Senatore Cappelli, è l'ingrediente principale di questa ricetta appetitosa con le penne rigate, , perfetta per la stagione estiva.
La gamma comprende: Spaghettoni, Fusilloni, Rigatoni e Penne Rigate. 

 

Penne rigate con pesto al basilico e polpo

Ingredienti per 4 persone

320g di Penne rigate Senatore Cappelli Alce Nero, 1 vasetto di Pesto al Basilico Alce Nero 300g di polpo cotto, 40g di pinoli, 2 patate a pasta bianca. 10 piattoni, sale

Procedimento

1 Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti poi spuntate i piattoni e tagliateli a losanghe regolari. In una padella antiaderente tostate i pinoli a secco fino a che risultino dorati.
2 Tagliate il polpo a rondelle sottili, lessate la pasta in abbondante acqua salata, dopo 5 minuti unite le patate e i piattoni.
3 Portate a cottura, scolatela al dente e trasferitela in una ciotola con il pesto al basilico, il polpo a tocchetti e i pinoli tostati. Mescolate per bene e servite immediatamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome