Cucina Naturale di novembre: Cibo (anche) da fotografare

cucina naturale
4 | 2 voto/i

Instagram ha compiuto 10 anni, e così abbiamo voluto dedicargli la copertina. Il social principe per la fotografia, soprattutto di cibo, è un formidabile strumento di comunicazione e condivisione, come dimostrano i 128.000 follower del nostro profilo @cucina_naturale

Instagram ha compiuto 10 anni, e così abbiamo voluto dedicargli la copertina. Il social principe per la fotografia, soprattutto di cibo, è un formidabile strumento di comunicazione e condivisione, come dimostrano i 128.000 follower del nostro profilo @cucina_naturale.

Ma oggi ne parliamo sul mensile, perché abbiamo chiesto a Barbara Toselli e a Rossella Venezia, due delle nostre autrici di ricette più attive sui social, di rivelarci trucchi e suggerimenti utili per fotografare al meglio i piatti che desideriamo condividere… virtualmente. In più, Paolo Niccolò Giubelli e Bruno Faccini, autori del nuovissimo libro Foodporn, l’arte di fotografare il cibo, edito da Tecniche Nuove (con arrivo previsto in libreria ai primi di novembre 2020) hanno stilato un decalogo essenziale con le regole inderogabili per riuscire al meglio in quest’arte aperta a tutti.

È per questo che apriamo con un menu dedicato ai piatti iconici di Instagram, iniziando dal toast (integrale) di avocado e finendo con un banana bread (con farina di castagne).

Proseguiamo con 4 velocissimi primi piatti a cura della Settimana Naturale, il format che sul nostro profilo Instagram propone quotidianamente ricette semplici e sane, e poi un servizio dello chef Giuseppe Capano che ci insegna come cuocere al minimo gli ortaggi, così da mantenere al meglio le proprietà nutritive.

Siamo in autunno: parliamo di castagne e melagrana, prepariamo il pan dei morti e le più buone tra le torte di mele. Troverete anche come realizzare diverse varietà di “panna” 100% vegetale e le alternative veg ai più classici piatti di carne.

Nel paniere della spesa troviamo, oltre ai prodotti di stagione, i cereali per la colazione, i dadi da brodo, gli snack salati e il pesce surgelato, il miele con le sue proprietà. Vi raccontiamo anche come smaltire al meglio i vasetti dello yogurt, tutti i modi per rendere salubre l’aria di casa e come coltivare in casa gli ortaggi del soffritto.

Per quanto riguarda la dieta del mese la dottoressa Barbara Asprea propone dei menu perfetti per tenere sotto controllo il peso e per rinforzare l'organismo in previsione della stagione fredda.

Cucina Naturale di novembre è disponibile in edicola dal 23 ottobre (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea, oppure nella versione digitale, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su supporti digitali.

 

Un assaggio del numero

4 | 2 voto/i

Cucina Naturale di novembre: Cibo (anche) da fotografare - Ultima modifica: 2020-10-22T17:33:32+02:00 da Redazione
Cucina Naturale di novembre: Cibo (anche) da fotografare - Ultima modifica: 2020-10-22T17:33:32+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome