Lo coltivo da me
Fate crescere la curcuma in salotto

curcuma
3.5 | 2 voto/i

La Curcuma aismatifolia è una pianta tipicamente ornamentale, parente di quella alimentare, con un bellissimo fiore. Ecco i consigli per coltivarla e curarla al meglio

curcumaIn febbraio la curcuma sta sta per ricominciare il ciclo vegetativo. Se l’avete già in casa, la fine dell’inverno è il momento per rinvasarla, se invece volete vederla sbocciare a fine estate potete comprarne un esemplare. Ora potete anche piantare la radice, che è molto simile a quella della curcuma alimentare.

Le cure invernali

In questo periodo deve stare rigorosamente in casa: sotto i 10 °C soffre. La posizione ideale è arieggiata e luminosa, ma non al sole diretto. Le innaffiature non devono essere frequenti ma si fanno solo a terreno completamente secco.

Quando sarà estate

Con l’arrivo della bella stagione la pianta diventa più verde e con nuovi getti. Le innaffiature devono essere più frequenti e, due volte al mese, dovete aggiungere all’acqua una dose di concime liquido per piante verdi. A primavera inoltrata la curcuma può essere messa all’esterno, in ombra o in mezz’ombra, aspettando la fioritura estiva che dura a lungo.

Ha bisogno di...

Acqua
Quando annaffiate evitate di bagnare le foglie, cercate di versare l’acqua solo sul terreno evitando anche il colletto.

Vaso
Ama i vasi alti ma non troppo larghi. Fate in modo che non ci siano più di 5-10 cm di spazio fra le radici e le pareti del vaso. Ogni 2-3 anni va rinvasata in un contenitore di circa 5 centimetri più grande.

Terreno
Lo gradisce leggermente acido, ma va bene anche del buon terriccio universale a pH neutro. Deve essere ben drenato, con delle palline di argilla espansa sul fondo per evitare i ristagni.

 

3.5 | 2 voto/i

Fate crescere la curcuma in salotto - Ultima modifica: 2021-02-12T11:46:12+01:00 da Sabina Tavolieri
Fate crescere la curcuma in salotto - Ultima modifica: 2021-02-12T11:46:12+01:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome