Ecosostenibilità immobiliare
Il nuovo Starhotels E.ch.o a Bologna lo firma Iosa Ghini Associati


Sono iniziati i lavori a Bologna per Il nuovo Starhotels E.ch.o, un 4 stelle superior, che nascerà dal recupero strutturale e funzionale dell’ex Mercato Florovivaistico attraverso materiali ecologici certificati

Per l’inizio del secondo semestre 2020 sorgerà a Bologna, di fronte al parco agroalimentare Fico Eataly World, il nuovo Starhotels E.ch.o, il cui progetto sia della struttura che degli interni è stato affidato allo studio di architettura Iosa Ghini Associati.

In un’ottica di ecosostenibilità e di basso consumo del territorio, l'immobile non verrà abbattuto ma rigenerato secondo le esigenze legate anche alle modifiche della destinazione d'uso della palazzina che da commerciale si trasformerà in turistico-ricettiva. "Abbiamo lavorato sul mantenimento di quanto più possibile delle strutture che era possibile recuperare”, dice Iosa Ghini. “Per trasformare in un hotel uno spazio essenzialmente industriale, abbiamo creato una serie di "isole" all'interno, in una superficie di dodicimila metri quadrati."

Il tutto è caratterizzato dal "green touch" che contraddistingue l'intero progetto, e che Starhotels ha sposato essendo l'eco-sostenibilità un valore molto importante del Gruppo. "Siamo stati molto attenti all'uso dei materiali e delle tecnologie.” - continua Iosa Ghini - “Abbiamo previsto di fare grande uso del legno, utilizzeremo materiali ecologici certificati."

Per quanto riguarda l'aspetto tecnologico, l'hotel sorge accanto a un campo fotovoltaico, ed è stato progettato un sistema geotermico estremamente virtuoso per climatizzazione e acqua calda.

Per informazioni:

www.iosaghini.it

Il nuovo Starhotels E.ch.o a Bologna lo firma Iosa Ghini Associati - Ultima modifica: 2019-05-22T17:12:25+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome