Come si fa Privacy e sicurezza digitale


Un manuale prezioso scritto con linguaggio non tecnico e coinvolgente, che spiega a tutti gli utenti non avanzati di dispositivi digitali - PC, Tablet e Smartphone - cosa fare, e non fare, per proteggere i propri dati e la propria privacy al lavoro, a casa e in qualsiasi altra modalità di connessione...

 

 

 

 

 

 

 

 

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 216
Formato: 13 x 21 cm
Prezzo in promozione: cartaceo 16,92 euro
                                           digitale  11,90 euro 

 

"Come si fa Privacy e sicurezza digitale" è un libro scritto con linguaggio non tecnico e coinvolgente, che spiega a tutti gli utenti non avanzati di dispositivi digitali - PC, Tablet e Smartphone - cosa fare, e non fare, per proteggere i propri dati e la propria privacy al lavoro, a casa e in qualsiasi altra modalità di connessione.
È una cosa meravigliosa sincronizzare il proprio lavoro ovunque grazie al cloud, fare acquisti online, utilizzare tutte le opportunità della rete, postare i propri commenti e le proprie foto nei social, ma questo comporta molti rischi. Sono dati e informazioni sensibili da tutelare rispetto ai malintenzionati ma anche agli scocciatori.
Questo volume è di grandissimo aiuto per chi non ha conoscenze di autodifesa digitale o per chi è sensibilizzato ai pericoli, ma non sa come comportarsi.
Il testo si basa su casi realmente accaduti e spiega cosa può succedere se non si prendono le precauzioni adeguate. Ogni capitolo considera una tipologia comune di errore comportamentale e rivela il pericolo e la contromisura possibile da adottare.

GLI AUTORI

Daniel G. Bachrach
E' docente presso la University of Alabama. Ha pubblicato numerosi saggi sugli aspetti prestazionali di un team, sui sistemi di memoria e sull’organizzazione collettiva. É co-autore del testo Transformative Selling (La vendita trasformativa) e di saggi su dinamiche comportamentali sociali e psicologiche.

Eric J. Rzeszut
E' un professionista IT specializzato nella sicurezza che può vantare vent’anni di esperienza nel settore. Lavora all’Università della Virginia e viene spesso contattato per presentazioni e lezioni sulla sicurezza digitale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome