Federbio: “Sempre più forte il legame tra il mondo dell’Agricoltura e il Banco Popolare!”


L’accordo commerciale sottoscritto con FederBio, tra l’altro, consente al Banco Popolare di affiancare la filiera italiana del Biologico sostenendo i progetti di sviluppo nell’ambito del nuovo Piano si Sviluppo Rurale 2014-2020

Gli accordi e i tavoli di confronto permanenti attivati con le Organizzazioni di Prodotto, i Consorzi, le Cooperative - si legge in un comunicato pubblicato sul sito di FederBio - le imprese di trasformazione su tutto il territorio nazionale consolidano il ruolo del Banco Popolare come Banca al servizio di quei territori aventi profonde radici agricole
Non dobbiamo dimenticare, infatti, che il Banco Popolare nasce dall’integrazione di Banche del Territorio con forte storia e connotazione agricola, come la Banca Popolare di Verona, la Banca Popolare di Novara e la Banca Popolare di Lodi, oltre a tutte le altre realtà presenti sul territorio nazionale http://www.bancopopolare.it/cerca-filiale/.
Da tali origini deriva la convinzione che non possa esistere un’economia locale forte senza un settore agroalimentare forte.
E' risultata, quindi, naturalmente conseguente la scelta strategica di investire nell’innovazione dei presidi riguardanti tale ambito produttivo, con la distribuzione presso le oltre 1.800 filiali di un Catalogo Prodotti dedicato, di una specifica “istruttoria creditizia agricola” e la messa a disposizione di Gestori Agricoltura specializzati: si è così realizzata una vera e propria “filiera di competenze”, utili ad una più professionale e veloce risposta ai bisogni delle imprese agricole.
La produzione agricola Biologica e Biodinamica rappresenta una delle eccellenze del nostro Paese ed il Banco Popolare non poteva che essere al fianco di quegli imprenditori che fanno della qualità e della innovazione la loro frontiera d’azione.
Come il Banco Popolare può essere concretamente a fianco ed a supporto dei produttori Biologici e Biodinamici ?
Con l’Accordo Commerciale sottoscritto con FederBio, che consente al Banco Popolare di affiancare la filiera italiana del Biologico sostenendo i progetti di sviluppo nell’ambito del nuovo PSR 2014-2020: con voi al 100%.
Sostenendo le spese di conduzione in maniera innovativa, attraverso prodotti dedicati come Credito Verde.
Sostenendo gli investimenti in macchinari, nuovi impianti di colture, terreni con prodotti di finanziamento a medio e lungo termine dedicati oltre che Agevolati da specifici interventi europei, nazionali e territoriali.
Supportando i processi di Internazionalizzazione per il presidio di nuovi mercati, attraverso la nostra dedicata all’Estero .
 
Banco Popolare e Federbio: insieme al 100% a sostegno dell’agricoltura biologica italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here