Una ragione in più per dimagrire dopo la menopausa


Le donne che dimagriscono mostrano dei cambiamenti nell’espressione dei geni che riducono il rischio di ammalarsi di tumore. Così sostiene uno studio pubblicato recentemente su Cancer Prevention Research che ha analizzato i dati di 45 donne sovrappeso od obese in post-menopausa. All’inizio e alla fine dello studio alle donne - divise in 4 gruppi a seconda del diverso trattamento (solo dieta, dieta più sport, solo sport e nessun cambiamento)  sono stati analizzati campioni di tessuto adiposo. Dopo 6 mesi, il dimagramento nei vari gruppi è stato da un massimo di 9 chili fino 2,5 chili; l’ultimo gruppo di controllo, ossia quello che non aveva mutato abitudini, non aveva perso peso. Dall’analisi finale del tessuto adiposo si è notato che più c’era stato un dimagramento e più era mutato positivamente il comportamento proprio di quei geni che si ipotizza rappresentino il legame tra obesità e tumore. Insomma, un buon motivo in più per dimagrire, specie passati i cinquanta…

1 COMMENTO

    • Gentile Silvia, per ritornare in forma non esiste una formula magica, purtroppo, ma le regole sono sempre le stesse. Ossia seguire una vita dinamica, con una regolare attività fisica, e nutrirsi in modo sano, evitando il consumo abituale di dolci e cibi grassi. Inoltre, nel suo caso, è importante trattare l’ipotiroidismo che certo non la aiuta a perdere peso. E vedrà, col tempo i risultati arriveranno….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome