Erbe per la salute
Menta per migliorare la memoria

4.2 | 10 voto/i

Un tonico per il corpo ma anche per la mente. Lo sapevate che la rinfrescante menta possiede anche proprietà utili per potenziare le capacita cognitive? Ecco come prepararla

Già nel 2016 erano stati condotti diversi studi dal Dipartimento di Psicologia dell’Università della Northumbria (Regno Unito), sulla possibilità di impiego della menta, anche come tisana, per migliorare la memoria.

Studi che trovano ulteriore conferma in una pubblicazione del 2018, in cui viene messo in evidenza come l’acido rosmarinico, uno dei componenti dell’olio essenziale della menta, agisca migliorando la memoria di lavoro, cioè la capacità di immagazzinare ed elaborare le informazioni acquisite.

Anche solo per migliorare la concentrazione, possiamo preparare un infuso con 1 cucchiaio raso di menta (Mentha piperita) in una tazza d’acqua bollente, lasciare in infusione coperta (è importante per non disperdere l’olio essenziale, ricco di acido rosmarinico) per 10 minuti e poi bere.

Menta per migliorare la memoria - Ultima modifica: 2019-07-28T09:10:49+00:00 da Sabina Tavolieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome