Un Concorso per le “Migliori Pratiche Sostenibili per la Sicurezza Alimentare”


Lo propongono il CIHEAM-IAMB e il Politecnico di Milano in collaborazione con Expo Milano

In coerenza con il tema dell'Esposizione Universale milanese "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", il CIHEAM-IAMB e il Politecnico di Milano, in collaborazione con Expo Milano, hanno sviluppato il programma "Feeding Knowledge" (FK), parte della legacy dell’Esposizione, tra i cui scopi principali c'è l'identificazione e la valorizzazione delle “Migliori Pratiche di Sviluppo Sostenibile per la Sicurezza Alimentare” (Best Sustainable Development Practices on Food Security - BSDP). Ne da notizia il Sinab  in un articolo che presenta l’iniziativa e le modalità per parteciparvi:
Per conoscere e promuovere tali migliori pratiche, rappresentate dalle politiche, tecnologie, know-how, servizi e prodotti legati alla sicurezza alimentare, è stata lanciata una speciale competizione che, come risultato finale, ne selezionerà e premierà 15 attraverso eventi dedicati, materiale promozionale, un documentario e una visibilità di 30 milioni di visitatori previsti durante l’EXPO 2015. La visibilità sarà comunque assicurata per tutte le BSDP sulla Sicurezza Alimentare ammesse alla competizione grazie alla pubblicazione, promozione e condivisione in tutto il mondo attraverso la piattaforma web “Feeding Knowledge”.   
Tutti possono partecipare alla competizione, se sono stati eseguiti, negli ultimi anni, progetti che  possano essere configurati come “Best Sustainable Practice”. Per poterlo fare, è possibile accedere al sito, dove si trovano informazioni dettagliate sul concorso,  il formulario di candidatura e una piattaforma che potrà guidare  passo dopo passo all’inserimento dei progetti, individuati sulla base di 5 priorità tematiche (descritte nel sito, tra cui: "Gestione sostenibile delle risorse naturali",  "Sviluppo sostenibile di piccole comunità rurali", "Dinamiche socio-economiche e mercati globali"). Possono essere inseriti progetti realizzati nel corso degli ultimi 8-10 anni. E' possibile anche caricare i progetti "offline" e spedirli via mail.
La scadenza per la presentazione delle proposte è il 15 settembre 2014, ma l’invito è a procedere al più presto con l’inserimento della “Best Practice”, senza aspettare gli ultimi giorni …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here