Studi a lungo termine mostrano che il biologico può aumentare le rese, migliorando la qualità del suolo


E’ quanto emerge dagli ultimi risultati di un lavoro statunitense iniziato nel 1981 per mettere a confronto agricoltura convenzionale e agricoltura biologica. A condurre lo studio il Rodale Institute, un’organizzazione indipendente che dal 1947 promuove la ricerca sull’agricoltura biologica

Per almeno quattro decadi – scrive Organic Center -, il Rodale institute  ha condotto prove in parallelo per mettere a confronto agricoltura convenzionale e agricoltura biologica. I risultati più recenti di questi studi, pubblicati in Organic Agriculture (marzo 2017) mostrano che l’agricoltura biologica ha rendimenti uguali a quelli dell’agricoltura convenzionale. Allo stesso tempo l’applicazione dei metodi biologici migliora la qualità e la salute del suolo, aumenta l’efficienza energetica e rilascia meno gas di serra dell’agricoltura convenzionale. La combinazione fra incremento delle rese e ridotta necessità input esterni significa anche che gli appezzamenti biologici sono più redditizi di quelli convenzionali,

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here