All’insegna del cruelty free, ecco la ricetta golosa del gelato vegan alla vaniglia, da preparare in casa, ottimo per un dopo cena all’insegna dell’originalità

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
20 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
400 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per la composta

Istruzioni

  1. Riunite in una pentola il riso, 600 ml di latte, 400 ml d’acqua, lo zucchero di canna, la stecca di cannella e la vaniglia, le scorze di limone e un pizzico di sale. Quindi portate a ebollizione mescolando di frequente per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola. Riducete la fiamma e cuocete per circa 40 minuti o fino a quando il riso sarà quasi sfatto e avrà assorbito tutto il liquido. Mescolate regolarmente.
  2. Preparate, nel frattempo, la composta di ciliegie. Dopo averle snocciolate e divise in quarti, mettete le ciliegie in un pentolino con lo zucchero di canna (aggiungetene ancora se i frutti sono aspri) e 80 ml d’acqua. Portate a bollore, abbassate la fiamma e, mescolando spesso, fate cuocere per 20 minuti. Se preferite una consistenza omogenea, frullate la composta una volta intiepidita.
  3. Levate dal fuoco il riso e lasciatelo raffreddare completamente, girandolo di tanto in tanto per evitare che si formi un velo in superficie. Quindi eliminate la bacca di vaniglia, la stecca di cannella, le scorze di limone e sistemate il composto in frigo per 30 minuti. È il momento di frullarlo insieme a 100 ml di latte freddo ricavando una crema leggermente granulosa, poi versatela nella gelatiera e ottenete il gelato.
  4. Servite il gelato al risogalo con una spolverata di cannella insieme alla composta di ciliegie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here