Un delizioso dolcetto perfetto per il periodo natalizio, da regalare o da utilizzare come addobbo o segnaposto

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
20 minuti di preparazione
55 minuti di cottura
150 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Montate a neve gli albumi con una frusta elettrica. Sempre con le fruste incorporate lo zucchero, un cucchiaio alla volta, con un intervallo di circa 30 secondi tra una cucchiaiata e l’altra. Aggiungete, per ultimo, il succo di limone e montate ancora per un paio di minuti.
  2. Disegnate con una matita su un foglio di carta da forno 4 ghirlande formate da 8-9 piccoli cerchi di circa 4 centimetri di diametro, l’uno attaccato all’altro (aiutatevi, eventualmente, con uno coppapasta). Fate lo stesso con un secondo foglio di carta da forno: vi dovrebbero venire 8 ghirlande in tutto, ma il numero può variare a seconda della dimensione dei tondi. Capovolgete i fogli dove avete scritto e sistemateli su 2 placche del forno (oppure fate un’infornata alla volta).
  3. Inserite gli albumi montati in una tasca da pasticcere senza beccuccio e formate delle piccole meringhe lisce riempiendo i cerchi che formano le ghirlande. Prima di metterle in forno, cospargete le meringhe con la granella di nocciole.
  4. Infornate a 100 °C per 55 minuti in modalità statica, quindi spegnete e lasciate raffreddare completamente le meringhe in forno: ci vorrà almeno un’ora.
  5. Staccate delicatamente le meringhe dalla carta da forno e decoratele con un pezzetto di nastro decorato. Potete usarle come golosi centrotavola o segnaposto, decorazioni per porte e finestre oppure per l’albero di Natale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here