Viaggio bio: Lago Trasimeno
Tra la natura del Lago Trasimeno

An small and beautiful medieval village, with its small port, on the shore of Lake Trasimeno in Umbria (Italy)

Colline tutt’intorno, paesini che sembrano fuori dal tempo, i buoni sapori umbri e l’ospitalità sincera di questa gente… Un viaggio rilassante per nutrire anima e corpo

Uno dei luoghi più affascinanti e suggestivi per chi ama il contatto profondo, quasi spirituale, con la natura, è sicuramente il Lago Trasimeno e i paesi distribuiti lungo le sue sponde. Il lago, quarto italiano in ordine di grandezza, è il più esteso se si considera solo l’Italia centrale e meridionale. Oggi ospita turisti di passaggio diretti verso mete religiose come Assisi, gli amanti della natura che desiderano osservare la flora e la fauna di queste zone, ma anche quanti amano gustare le prelibatezze locali accompagnate da vini di grande spessore.

Le isole innanzitutto

Chi ha davvero poco tempo a disposizione dovrebbe focalizzarsi sulla visita delle tre isole, magari con un mini tour in traghetto: Isola Maggiore, Isola Minore e Isola Polvese. A dispetto dei nomi, la più grande è l’Isola Polvese, liberamente visitabile e, dal 1995, parte integrante del Parco Regionale del Trasimeno. Qui, oltre che con gli scorci mozzafiato, ci si può deliziare con la visita alla Rocca, alle rovine della Chiesa di San Secondo e dell’ex Monastero Olivetano annesso e alla Chiesa di San Giuliano. Chi lo desidera può anche soggiornare sull’isola: vi è un traghetto che parte regolarmente da San Feliciano Magione. Esso non prevede il servizio auto, tuttavia la si può lasciare tranquillamente nel parcheggio dell’approdo. Una volta arrivati si può godere della quiete della Fattoria Il Poggio che dispone di camere accoglienti e offre piatti tradizionali di cucina casalinga, nonché erbe e frutta bio di produzione propria. L’Isola Maggiore è, invece, conosciuta per il mulino e la chiesa dedicata a San Michele Arcangelo, ma anche per la suggestiva passeggiata che attraversa l’isola. Infine, l’Isola Minore (detta anche Isoletta) è privata e non visitabile.

Sulle rive e nei dintorni del lago…

Uno dei modi più piacevoli, anche se non poco impegnativi, per visitare il Lago Trasimeno e scoprire cittadine uniche, è la bicicletta. Certo un itinerario sulle due ruote prevede inevitabilmente più tempo e parecchie soste, ma è un’esperienza davvero unica. E dopo si può sempre gustare un piatto tipico, la zuppa di farro (e fagioli), che riscalda e fa recuperare energie, pur non essendo eccessivamente calorica. In ogni caso, qualunque sia il mezzo di trasporto scelto, sono sicuramente da mettere in agenda la visita alla Rocca del Leone e ai ruderi del Castello di Zocco a Castiglione del Lago, con la possibilità di soggiornare presso l’Agriturismo Melagrani. Questa struttura dispone di comodi appartamenti e offre ai propri ospiti la Fagiolina del lago Trasimeno, ingrediente principe di moltissime zuppe e presidio Slow Food: si tratta di un fagiolo minuscolo di forma ovale e di colori diversi, dal crema al nero, che all’assaggio è tenero, burroso e particolarmente saporito. Si può inoltre degustare il buon olio extravergine d’oliva e il preziosissimo zafferano, tutti di produzione propria e biologica. Gli amanti della formula villaggio applicata in un contesto di pieno rispetto della natura e con la possibilità di gustare e acquistare prodotti bio (olio extravergine di oliva, frutta e ortaggi) troverà nel Villaggio Il Gabbiano (composto da hotel, appartamenti e agriturismo) la location perfetta in un’atmosfera di totale relax. Chi invece vuole sostare abbastanza vicino a quella che è una delle mete più ambite, la Torre dei Lambardi a Magione, può scegliere l’ecoresort Il Cantico della Natura, ristrutturato secondo tecniche ecocompatibili. Il ristorante pone grande attenzione alla realizzazione dei piatti partendo da ingredienti bio e ha proposte vegane e vegetariane. Per gli amanti dei vini di spessore, all’azienda agricola Casale Il Picchio, è possibile acquistare, oltre all’olio extravergine rustico e corposo, anche vini di qualità per rivivere la magia del lago anche a casa, con i piatti di tutti i giorni. Se l’idea è di organizzarsi in maniera autonoma c’è la Locanda Borgo Cenaioli dove si può utilizzare la formula B&B oppure concedersi semplicemente una cena con i piatti tipici nel ristorante ricavato dall’antica cantina del casale. Infine, merita una visita Città della Pieve, anche solo per farsi una piccola scorta di zafferano e gustare piatti come la fiorita a base di fagiolina e uova di carpa regina. Chi ama fare passeggiate a cavallo all’agriturismo Madonna della Grazie vengono offerti percorsi in mezzo alla natura e menu a base di ricette locali (come il brustico: pesce di lago abbrustolito sopra un fuoco fatto di canne lacustri) godendo del bel panorama della Val di Chiana. Gli amanti dei dolci potranno acquistare (anche nelle botteghe artigiane di paese) il Torciglione del Trasimeno, un soffice “serpente” a base di farina e mandorle che rappresenta, secondo alcuni storici, l’energia vitale. Oppure le fave dei morti o ancora il Salame del Re Umbro un bisquit (o pasta biscotto) bagnato con abbondante alchermes e farcito con crema pasticcera e al cioccolato. L’ideale sarebbe accompagnare queste squisitezze con vini ad hoc come quelli dell’azienda agricola Preggio, che produce anche olio extravergine di oliva molto saporito e miele pregiato. Chi desidera conciliare lusso, natura e cibo buono può recarsi a Cortona nel Relais Parco Fiorito, che offre ai propri ospiti camere e suite arredate in tipico stile toscano, una Spa dove godere di trattamenti per recuperare il benessere psico-fisico e una zona shopping dove acquistare e degustare prodotti locali, come l’olio dal sapore delicatamente piccante, i vini tipici e le confetture rigorosamente home made.

Appunti di viaggio per turisti di gusto

Fattoria Il Poggio Parco Naturale Isola Polvese Castiglione del Lago (PG) Tel. 0759659550

Agriturismo Melagrani Via Guidonami 16 - località Porto Castiglione del Lago (PG) Tel. 075956104

Villaggio Albergo Il Gabbiano Via Perugina, 67 Passignano sul Trasimeno (PG) Tel. 075827788

Ecoresort Il Cantico della Natura Case Sparse, 50 Montesperello di Magione (PG) Tel. 075841454

Agriturismo Casale Il Picchio Case Sparse, 58 - Magione (PG) Tel. 0757829373

Locanda Borgo Cenaioli Loc. Cenaioli S.Arcangelo s/Trasimeno Magione (PG) Tel. 0758479222

Agriturismo Madonna delle Grazie Voc. Madonna delle Grazie, 6 Città della Pieve (PG) Tel. 0578299822

Azienda Agricola Biologica Preggio Via Madonna del Sodo, 147 Frazione Preggio Umbertide (PG) Tel. 0759410191

Relais Parco Fiorito Via Case Sparse, 33 Piazzano, Cortona (AR) Tel. 0575606009

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome