Convegni FederBio al SANA (BO)


Presso la Fiera SANA a Bologna si svolgeranno i convegni organizzati da FederBio ve ne segnaliamo due: "Legalità, trasparenza ed efficacia nell'utilizzo dei mezzi tecnici per il biologico" e "La riforma del sistema di certificazione del biologico tra cambiamenti e attese"

Il 9 e 10 settembre, presso la fiera SANA a Bologna, fra i convegni organizzati da  FederBio, vi segnaliamo:

La riforma del sistema di certificazione del biologico tra cambiamenti e attese

Il sistema di certificazione rappresenta la garanzia per il mercato e assicura la credibilità delle produzioni biologiche per i consumatori. A livello europeo sono in corso sia la riforma del Reg. 834/07 che quella del Reg. 882/04 sui controlli ufficiali, completando un percorso di integrazione già avviato nel 2007 con la riforma della normativa europea sul biologico. Nel frattempo anche il sistema di accreditamento ha cominciato a operare più incisivamente a livello europeo e in Italia ha consolidato il proprio ruolo attraverso la recente approvazione della rev. 03 del RT n. 16.
Nel frattempo pur fra criticità e difficoltà di sistema crescenti, il controllo e la certificazione continuano a operare senza tuttavia avere una prospettiva chiara di
riforma che consenta di operare e investire con serenità, anche mutuando buone pratiche già in essere in altri Paesi europei. Alla vigilia di cambiamenti che potrebbero essere epocali per il sistema di certificazione FederBio vuole mettere a confronto esperienze e punti di vista diversi per un confronto con tutti gli attori del sistema che contribuisca a delineare il futuro della certificazione dei prodotti biologici a dimensione europea e nazionale.

Programma 9 settembre
h. 10.00
Registrazione dei partecipanti
h. 10.20
Saluti e presentazione del convegno
Paolo Carnemolla - Presidente FederBio
h. 10.30
Le ipotesi di riforma a livello europeo
Sabine von Wiren-lehr - EOCC
Marco Schlüter - IFOAM EU
h. 11.00
L’evoluzione del sistema di accreditamento
Filippo Trifiletti - EA/Accredia
h. 11.10
La situazione del sistema di certificazione
in Italia
Daniele Fichera - FederBio
h. 11.20
Situazione e ruolo dei Tecnici Ispettori
Doriano Giulianini - AssIspeBio
h. 11.30
Esperienze e buone pratiche in Europa
Laura Spring - Biosuisse
Jochen Neuendorff - GfRS/AFI
h. 12.00
Tavola rotonda
Come riformare il sistema di
certificazione?
Rappresentanti di imprese, Organismi di
Certificazione, Accredia, Regioni,
Ministero
h. 13.00
Conclusioni

Legalità trasparenza ed efficacia nell’utilizzo dei mezzi tecnici per il biologico

I prodotti fitosanitari che si impiegano in agricoltura biologica sono una parte molto importante del processo produttivo. Fare quindi chiarezza su quali siano i “mezzi tecnici biologici” che l’operatore agricolo ha a disposizione è fondamentale per il comparto; in particolare per gli agricoltori, ma anche per i tecnici dei servizi, i certificatori, i rivenditori, ecc.
La selezione dei formulati ammessi dovrebbe essere semplice, in quanto i principi attivi che si possono usare, sono elencati nell’allegato II del Reg. CE 837/2007; in realtà, non essendo ancora presente in Italia (come avviene in altri stati europei e negli USA) un Ente super partes, che ne certifichi l’ammissione, la decisione sull’idoneità di un formulato commerciale è spesso lasciata alla libera  interpretazione del singolo Organismo di certificazione. È quindi necessario stabilire delle linee di comportamento che siano in grado di fornire a tutta la filiera certezze
operative e chiarezza nella gestione fitosanitaria.
Per questo motivo FederBio ha costituito un Gruppo di Lavoro dedicato alla  definizione di queste regole e, contestualmente, ha progettato un Corso di formazione utile alla divulgazione delle stesse.

Programma  10 settembre
h. 11.00
Registrazione dei partecipanti
h. 11.15
Saluti e presentazione del convegno
Paolo Carnemolla - Presidente FederBio
h. 11.30
Quadro normativo europeo e nazionale
Stefano Di Marco - CNR-IBIMET
Coordinatore GdL MTBio FederBio
h. 11.45
Situazione degli strumenti nazionali e
criticità del mercato europeo e nazionale
Massimo Benuzzi - IBMA Italia
h. 12.00
Il PAN pesticidi
Carlo Zaghi - Ministero dell’Ambiente e
della Tutela del Territorio e del Mare
h. 12.15
I corroboranti
Francesco Riva - Ministero delle Politiche
Agricole, Alimentari e Forestali
h. 12.30
Attività di Formazione di FederBio
Massimo Govoni - Bioqualità SG srl
Coordinatore Sezione Soci Servizi
FederBio
h. 12.45
Conclusioni

SANA 2013
FederBio è presente al padiglione n.31 stand A29

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here