Questo è sicuramente il loro periodo, ecco gli omini di zenzero! In questa versione crudista sono arricchiti dal cioccolato e noci pecan, una vera bontà tutta da gustare

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
30 minuti di preparazione
Impatto glicemicobasso
270 chilocalorie

Ingredienti

Per
biscotti
Unità di misura

Istruzioni

  1. Tritate metà delle noci pecan con un mixer potente (o con un macinacaffè) utilizzando la funzione a impulsi per pochi secondi alla volta, fino a ottenere una farina. Ripetete l’operazione per l’altra metà delle noci. Non frullatele troppo a lungo perché a causa dei grassi contenuti rischiereste di ridurle in pasta anziché in polvere.
  2. Versate in una grande ciotola la farina di noci pecan con la farina di cocco, un cucchiaino e mezzo di vaniglia e altrettanto di cannella, lo zenzero, un pizzico di sale e mescolate bene con una frusta a mano. Aggiungete, quindi, lo sciroppo d’acero e impastate a mano per amalgamare perfettamente gli ingredienti ottenendo un composto abbastanza elastico.
  3. Date all’impasto la forma di una palla e stendetelo con l’aiuto di un mattarello tra 2 fogli di carta da forno fino a raggiungere uno spessore omogeneo di 3-4 millimetri.
  4. Accendete l’essiccatore a 42 °C. Tagliate i biscotti con uno stampo a forma di omino (noi abbiamo usato stampi lunghi 13 centimetri ma vanno benissimo anche più piccoli) e posizionateli delicatamente sulla griglia dell’essiccatore. Recuperate gli scarti e impastateli di nuovo. Stendete nuovamente la sfoglia e tagliate altri biscotti. Ripetete questa operazione fino a esaurimento della pasta. Se non avete lo stampo potete tagliare i biscotti con un coppapasta tondo e decorarli poi come fossero palline di Natale oppure tagliare dei biscotti quadrati da decorare come pacchetti regalo.
  5. Mettete i biscotti a essiccare per 4 ore. Dopo questo tempo risulteranno asciutti e croccanti fuori, ma ancora leggermente morbidi all’interno. Essiccateli più a lungo se preferite biscotti più croccanti. Se non avete l’essiccatore utilizzate il forno ventilato, al minimo della temperatura, con la porta del forno leggermente aperta per 4 ore. Sia che utilizziate l’essiccatore che il forno, i tempi di essiccazione potrebbero variare in base alla temperatura e all’umidità dell’ambiente.
  6. Spezzettate il cioccolato in un contenitore di vetro o metallo e lasciatelo sciogliere a bagnomaria con lo sciroppo d’acero immergendo il contenitore in acqua calda ma non bollente. Versate il cioccolato fuso in una sacca da pasticcere con bocchetta piccola e decorate gli omini a vostro gusto. Utilizzate delle bacche di goji tagliate a metà per fare i bottoni rossi e una punta di cioccolato fuso per incollarli ai biscotti. Riponete i dolcetti decorati in frigorifero per mezz’ora. (Se preferite, potete decorare gli omini anche senza cioccolato, praticando semplicemente dei forellini al posto degli occhi e dei bottoni.)
  7. Servite i biscotti a temperatura ambiente su un bel piatto da portata. In alternativa regalateli guarnendoli con un bel nastrino rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome