Artigianale
L’aceto che nasce dal vino rosso Umbria I.G.T.


Nato da un vino di prima qualità, lo presenta La Società Agricola Trevi che lo produce dai vitigni Merlot e Sagrantino

L’Aceto Flaminio da VinoRosso Umbria I.G.T. nasce da un vino di prima qualità e non dallo scarto di altre lavorazioni o diluito. La Società Agricola Trevi, lo ha prodotto senza forzature meccaniche e di temperatura (non supera mai 22-24°C), per rispettare al massimo le qualità organolettiche della materia prima e i profumi e gli aromi originali, che attraverso l’ossidazione evolvono e si arricchiscono.

Gli acetobatteri, naturalmente presenti nell'ambiente, con il metodo statico superficiale lavorano solo nella parte del prodotto a contatto con l'aria, che è una piccola parte rispetto al volume totale. Dunque, il processo di acetificazione di tutta la massa è molto lento (almeno 9 mesi - 1 anno), e dà al prodotto la caratteristica della lunga maturazione. Ogni lotto di aceto ha una sua caratteristica ben precisa e si distingue grazie alla numerazione sull'etichetta che indica l'anno di produzione e acetificazione.

L'aceto risulta forte e vigoroso perché il potenziale alcolico del vino viene trasformato in acido acetico. L'acidità supera il 7,75%, rendendo la resa del prodotto ottima così da poterne utilizzare poco in ogni porzione.

Abbinamenti consigliati:

A crudo su verdure crude e cotte; con Olio Flaminio Delicato, in una vinaigrette per pesce; addolcito con miele e/o agrumi per le ostriche; per marinare verdure, carne e anche frutta; spruzzato su carne grassa (maiale in primis) e per preparazioni a base di uova.

Prezzo: 8,50 euro (250 ml)

L’aceto che nasce dal vino rosso Umbria I.G.T. - Ultima modifica: 2020-02-14T09:10:22+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome