Roma
Bencò, cucina tradizionale con creatività


Il ristorante che celebra gli ingredienti della Calabria, grazie al talento degli chef che valorizzano elementi tradizionali con tecnica e maestria, in un ambiente semplice e raffinato

In via Fabio Massimo, nel quartiere Prati, apre Bencò, un ristorante a gestione famigliare, di zio e nipote che dopo un'esperienza in Calabria sono sbarcati nella capitale. Sono Arturo Converso e Manuel Bennardo che hanno unito le proprie forze per realizzare un sogno comune, unendo alla tradizione regionale il loro tocco moderno e creativo.

La cucina è opera dello chef pluripremiato Paolo Cappuccio, che ha ideato il menu, realizzato ogni giorno dal giovane chef Gennaro Pernice. I piatti celebrano la Calabria, con ricette della tradizione mediterranea cucinati con grande tecnica, grazie a una strumentazione all'avanguardia e ad una mise en place molto ricercata.

Alcuni tra gli speciali ingredienti tradizionali sono il vino rosso Petraro della Val di Neto, utilizzato per brasare il guanciale soffice, la spalla di maialino nero calabro cotta a bassa temperatura o, ancora, la liquirizia Amarelli di Corigliano - Rossano che impreziosisce un soffice dolce di cioccolato.

Tra i primi piatti ci sono le fettuccine con la coda di manzo, condimento che omaggia Roma, i tortelli di zucca e mostarda alla pera, gli spaghetti ruvidi alla polpa di riccio, broccolo invernale e pomodoro confit, tutte ricette con pasta fatta a mano dallo chef.

Ogni portata è arricchita da esclusive preparazioni che valorizzano cotture a bassa temperatura, emulsioni, fondi alla francese, trafilature in bronzo per la pasta. Ad accompagnare il menù una selezione di 70 etichette conservate nella cantina che si trasforma in una saletta privata per degustazioni.

Per informazioni:

Bencò
Via Fabio Massimo 101, Roma
0639728933


Bencò, cucina tradizionale con creatività - Ultima modifica: 2020-02-20T09:37:40+00:00 da Redazione
Bencò, cucina tradizionale con creatività - Ultima modifica: 2020-02-20T09:37:40+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome