Belle di natura
Lavanda: capelli morbidi e pelle di seta

lavanda
4.5 | 2 voto/i

Apprezzata per il fresco aroma che riesce a regalare alla biancheria profumando armadi e cassetti, la lavanda possiede anche proprietà cosmetiche interessanti. Ecco allora due preparati fai da te, facili da preparare ed efficaci

La lavanda possiede proprietà antinfiammatorie sulla pelle, utili per dare sollievo alle irritazioni cutanee, alle punture d’insetto, agli eritemi solari e agli eczemi. Di solito si usa in forma di idrolato o acqua aromatica. Pur mantenendo profumo e proprietà della pianta, la percentuale d’olio essenziale nell’acqua aromatica è ridotta e questo la rende facilmente utilizzabile a scopo cosmetico, in piena sicurezza. Vaporizzata sulla pelle (o sui capelli) è in grado di esercitare un’azione lenitiva, rinfrescante, e anche leggermente astringente perché contrasta l’eccesso di sebo.

Può essere impiegata anche come tonico per le pelli grasse e impure e vaporizzata sotto le ascelle per un’azione deodorante; sul viso, sulle braccia e sul collo per trovare sollievo dalla calura estiva; come doposole o dopobarba per decongestionare la pelle arrossata. L’acqua aromatica è facilmente reperibile in farmacia o erboristeria, ma in alternativa è possibile utilizzare un infuso.  

Advertisement

Infuso di lavanda multi uso

Quest’infuso si può utilizzare al posto dell’acqua di lavanda. Prendete 1 cucchiaio di fiori essiccati, metteteli in un barattolo e versateci sopra 150 ml d’acqua calda. Lasciate in infusione per un paio d’ore, coprendo il contenitore. Poi filtrate e versate il liquido in un flacone dotato di dosatore spray e conservatelo in frigo per non più di 2-3 giorni.

Capelli morbidi e luminosi

Per avere dei bei capelli, lavanda e olio di cocco sono un’abbinata vincente. L’impacco che vi proponiamo aiuta molto a proteggere e rigenerare le chiome messe a dura prova dalla salsedine o dal cloro della piscina, ma anche dall’uso frequente di piastra e phon o da trattamenti aggressivi, come le decolorazioni.

Unite 20 ml d’olio di cocco (se non è liquido fatelo fondere a bagnomaria) a 30 ml d’olio di girasole e 25 gocce d’olio essenziale di lavanda. Agitate bene e tappate il flacone.

Applicate generosamente 4 o 5 cucchiai d’olio alla lavanda sui capelli, distribuendolo dalle radici alle punte. Lasciate agire per mezz’ora. Procedete quindi al lavaggio come di consueto.

Pelle di seta con lo scrub profumato

Per mantenere la pelle morbida e liscia, è importante rimuovere le cellule morte presenti in superficie utilizzando regolarmente uno scrub. Miscelate in una ciotola di vetro 3 cucchiai di sale fino da cucina, 2 cucchiai di fiori di lavanda essiccati e polverizzati (con il mixer), 2 cucchiai d’olio extravergine, 1 cucchiaio di miele d’acacia e 3 gocce d’olio essenziale alla lavanda (opzionale).

Mescolate fino a ottenere una consistenza cremosa e addizionate un po’ d’olio se il composto dovesse risultare troppo denso.

Applicatelo con movimenti circolari, massaggiando delicatamente sulla pelle umida, insistendo sulle zone più ruvide (gomiti, talloni, ginocchia). Il momento ideale è prima della doccia. Applicate poi una crema idratante o un olio leggero. La pelle risulterà subito molto elastica, morbida e liscia.

 

4.5 | 2 voto/i

Lavanda: capelli morbidi e pelle di seta - Ultima modifica: 2022-08-15T08:00:23+02:00 da Sabina Tavolieri
Lavanda: capelli morbidi e pelle di seta - Ultima modifica: 2022-08-15T08:00:23+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome