Ricette di bellezza
Beauty farm fai da te

bellezza

Vecchie ricette della nonna rivisitate alla luce delle acquisizioni scientifiche: ecco quelle che vi proponiamo per rendere più splendente, morbida e vellutata la pelle. In tutte le stagioni

Ecologiche, economiche ma soprattutto efficaci: sono le ricette di cosmesi fai da te che hanno per protagonisti ortaggi ed erbe aromatiche. Veri e propri rimedi che affondano le loro radici nella tradizione contadina, in un'epoca lontana che permetteva alla maggior parte dei prodotti dell'orto di esprimersi, non solo come alimenti, ma anche come miniere di sostanze funzionali, utili al benessere e alla bellezza. Ortaggi interi, ma anche gli scarti di cucina si possono trasformare in qualcosa di utile per la pelle. Vediamo come.

Patate per le occhiaie

Grazie alla loro ricchezza in amido, le patate possono rivelarsi un ingrediente prezioso, capace di lenire le irritazioni, idratare e rigenerare profondamente la pelle. Per sgonfiare le borse e attenuare le occhiaie è approvato quindi il classico "rimedio della nonna" che consiste nell'applicare una fettina di patata sbucciata sugli occhi per una decina di minuti. Sono ottime anche come rimedio contro le scottature.

Advertisement

 

Maschera idratante ai piselli

Per chi ama gustare il sapore dolce e la consistenza croccante dei piselli appena sgusciati, ecco una ricetta che permette di ottimizzare anche gli scarti, a condizione che il prodotto provenga dall'orto o da coltivazione biologica e quindi non sia trattato. Grazie alla clorofilla, ai minerali e alle vitamine di cui è ricco il baccello, la pelle sarà da subito più morbida e idratata, mentre il miele conferirà alla maschera proprietà nutrienti ed elasticizzanti.

Che cosa serve: 20 baccelli vuoti di piselli, 1 cucchiaino di miele, 1 cucchiaio di argilla verde.
Preparazione: centrifugate i baccelli o passateli al passaverdura e poi colate il succo ottenuto. Questo può essere usato anche come tonico. Aggiungete al succo il miele e l'argilla verde e mescolate fino a ottenere un composto cremoso e facilmente spalmabile. Applicatelo su tutto il viso (evitando la zona di contorno occhi) e lasciatelo in posa 15-20 minuti. Rimuovete la maschera con l'aiuto di una spugnetta inumidita con acqua tiepida e applicate un leggero strato di crema idratante.

Tonico al prezzemolo per schiarire l’incarnato

bellezzaLegate al trascorrere del tempo o a un’incauta esposizione ai raggi solari, le macchie (discromie) cutanee sono da sempre uno dei grandi nemici della bellezza del viso ma anche delle mani e del décolleté. La prevenzione passa necessariamente attraverso l’uso dei filtri solari più adatti a ogni specifico tipo di pelle, ma per renderle meno evidenti è possibile intervenire ricorrendo a una ricetta semplice a partire da ingredienti comuni come il prezzemolo e il succo di limone, che esercitano un’azione schiarente naturale.

Che cosa serve: 1 mazzetto di prezzemolo, 1 cucchiaio di succo di limone.
Preparazione: portate a ebollizione per 10-15 minuti un mazzetto di prezzemolo in circa 300 ml d’acqua. Dopo 7-10 minuti filtrate e aggiungete il succo di limone, mescolando con molta cura. Una volta tiepido, imbevete un batuffolo di cotone nel liquido e applicatelo sulle macchie scure del viso, lasciando in posa per circa 30 minuti. Risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Crema mani alla carota

Le carote, grazie ai carotenoidi che contengono, nutrono a fondo la pelle e la proteggono dall’invecchiamento, oltre a favorirne l’abbronzatura. Il succo di limone è un ottimo schiarente per le macchie, l’olio ha proprietà emollienti e antiossidanti, mentre il miele è un ottimo idratante.

Che cosa serve: 3 carote grattugiate, 2 mele grattugiate, 3 cucchiaini di miele,
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 paio di guanti in gomma o lattice.
Preparazione: mescolate con cura in una ciotola di vetro tutti gli ingredienti, ottenendo un composto omogeneo. Distribuite, con l’aiuto di un cucchiaio, la purea ottenuta all’interno dei due guanti e infilatevi le mani. Tenete in posa circa 15 minuti e poi sciacquate.

Scrub corpo alla melanzana

Viola, bianca, tonda o allungata…la melanzana possiede proprietà idratanti e nutrienti che la rendono l’ingrediente ideale anche per la pelle. In questo scrub la sua polpa garantisce il giusto apporto nutritivo, il profumo del limone regala una sferzata di energia, mentre l’azione del sale rinnova lo strato superficiale della pelle che diventa da subito più levigata e setosa.

Che cosa serve: 1 barattolo di media grandezza, la polpa di mezza melanzana sbucciata (va bene anche molto matura), sale fino, 1 limone grosso non trattato, 2 cucchiai di olio di mandorle dolci (o extravergine d’oliva) e 1 cucchiaino di miele, se gradite olio essenziale a piacere.
Preparazione: versate il sale nel barattolo riempiendolo per tre quarti. Grattugiatevi la buccia del limone. Frullate la melanzana e aggiungetela al vasetto, unite l’olio di mandorle o di oliva e il miele. Se volete, aggiungete 3-4 gocce del vostro olio essenziale preferito, ad esempio quello alla lavanda che possiede proprietà rilassanti ed è un ottimo anti-stress. Applicate lo scrub prima della doccia, sulla pelle umida, con movimenti circolari, esercitando un leggero massaggio dal basso verso l’alto. Poi sciacquate, asciugatevi e applicate una crema idratante.

 


Beauty farm fai da te - Ultima modifica: 2021-08-04T07:42:55+02:00 da Sabina Tavolieri
Beauty farm fai da te - Ultima modifica: 2021-08-04T07:42:55+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome